Home » Software » Oppo svela la roadmap di ColorOS 6 e lavora a RealmeOS
oppo coloros 6 roadmap

Oppo svela la roadmap di ColorOS 6 e lavora a RealmeOS

di Michele Ingelido

Da quando sono stati immessi sul mercato gli smartphone della serie Reno, i possessori degli Oppo precedenti hanno aspettato parecchio l’arrivo della ColorOS 6, prossima versione major dell’interfaccia utente della casa cinese basata su Android 9 Pie. L’azienda però non si è mai sbottonata ufficialmente sulle tempistiche di rilascio dell’aggiornamento definitivo riguardanti molti dei suoi dispositivi. Fino ad ora. Finalmente la casa produttrice ha fatto chiarezza pubblicando una roadmap degli smartphone che inizieranno a ricevere la nuova UI con tanto di tempistiche.

Si partirà da una versione beta della Color OS 6, che finora è arrivata solamente su Oppo F9 e F9 Pro a Luglio. Questo mese tocca finalmente al top di gamma Find X e al modello F7. A Settembre, poi, seguiranno Oppo R17 Pro, R15, R15 Pro, F7 Youth e K1. E ad Ottobre arriverà l’aggiornamento anche per i dispositivi per cui è più atteso sul territorio italiano: RX17 Pro e RX17 Neo (ci sarà anche R17). Il rilascio della beta di ColorOS 6 partirà probabilmente dall’India per poi espandersi in tutto il mondo.

Nel frattempo il sub-brand di Oppo sta lavorando ad un nuovo fork di Android per rendersi indipendente dalla casa madre e non utilizzare più Color OS sui suoi smartphone. Si chiamerà RealmeOS il nuovo software proprietario, e lo ha rivelato il CEO Madhav Seth. Il sistema operativo potrebbe arrivare entro la fine dell’anno ed è già stato lanciato un programma di beta testing. Potrebbe inoltre essere basato su Android Q. Ne potremmo sapere di più molto presto dato che il 20 Agosto sarà ufficiale la serie Realme 5.

fonte1, fonte2

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti