Home » Smartphone » Huawei Mate X uscirà a Ottobre, intanto Mate 30 Pro è primo su DxOMark
huawei mate x

Huawei Mate X uscirà a Ottobre, intanto Mate 30 Pro è primo su DxOMark

di Michele Ingelido

Il lancio sul mercato dei primi smartphone pieghevoli al mondo ha comportato una delle attese più travagliate della storia della tecnologia. Sia Samsung Galaxy Fold che Huawei Mate X sono stati soggetti a diversi rinvii decisi dalle rispettive aziende per evitare di immettere sul mercato prodotti difettosi o imperfetti. Mentre il primo è stato già lanciato in alcuni mercati selezionati (e purtroppo non in Italia), il secondo, nonostante sia stato annunciato ufficialmente nello stesso mese, deve ancora fare il suo debutto sugli scaffali.

Adesso, grazie al servizio clienti dell’azienda cinese, sappiamo finalmente che Huawei Mate X sarà finalmente sulla piazza ad Ottobre, almeno per quanto riguarda la Cina. Come sappiamo le sue caratteristiche saranno leggermente diverse rispetto al primo modello presentato al MWC 2019. Il nuovo Huawei Mate X avrà una fotocamera in più sul retro (per un totale di 4), mentre il processore sembra rimarrà il Kirin 980.

A bordo però dovrebbero mancare i servizi Google proprio come accaduto con la serie Mate 30, per via del ban degli USA. A proposito di quest’ultima line-up, il Mate 30 Pro è stato appena recensito dal portale DxOMark che valuta le fotocamere degli smartphone. DxOMark lo ha inserito al primo posto nella sua classifica dei migliori camera phone con un punteggio complessivo di 121 punti dato dalla media tra 131 punti per le foto e 100 per i video.

mate 30 pro

Il Mate 30 Pro si contraddistingue principalmente per texture e rumore digitale. Un po’ meno sorprendente è il risultato ottenuto dai selfie con un punteggio di 93 punti che posizionano lo smartphone al quinto posto in classifica. Ricordiamo che il dispositivo ha una quadrupla fotocamera con 2 sensori da 40 MP, un teleobiettivo da 8 MP e un sensore TOF.

fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti