Home » Software » Huawei presenta il suo assistente virtuale Huawei Assistant: disponibile su Mate 30
huawei mate 30 pro

Huawei presenta il suo assistente virtuale Huawei Assistant: disponibile su Mate 30

di Roberto Naccarella

L’evento di ieri era ovviamente dedicato al lancio dei nuovi telefoni della serie Mate 30, ma Huawei ha sfruttato l’occasione per presentare anche un’altra bella novità. Si tratta di Huawei Assistant, che leggendo il nome può dare l’idea di un assistente vocale pronto a dare battaglia a colossi del settore come Google Assistant o Bixby. In realtà, l’assistente virtuale è caratterizzato da una serie di funzionalità intelligenti che dovrebbero contribuire a migliorare l’esperienza di utilizzo dello smartphone da parte dell’utente.

A garantire il servizio è Huawei Ability Gallery, una piattaforma che è stata realizzata per “esaltare” gli aggiornamenti tecnologici della casa di Shenzhen. I data-center dell’assistente virtuale, che è basato sul cloud, si trovano in Europa. I primi telefoni che possono usufruire di questo servizio sono quelli della serie Mate 30: i possessori di questi dispositivi troveranno Huawei Assistant già preinstallato. Tuttavia, come confermato anche dalla stessa azienda cinese, nel giro di poco tempo il servizio potrà “sbarcare” anche su altri prodotti del brand.

Tra le novità più interessati di Huawei Assistant c’è sicuramente Ricerca, che consente all’utente di cercare tutte le possibili informazioni sul proprio smartphone (email, app, appunti, ecc.) con grande rapidità. Molto attrattiva è anche la SmarterCare, attraverso cui il servizio riesce ad offrire informazioni in tempo reale sulle condizioni meteo o su appuntamenti segnati in agenda: in futuro, con i miglioramenti già previsti, sarà possibile anche prenotare taxi o ristoranti. Con Instant Access l’assistente virtuale mette a disposizione scorciatoie rapide ad attività comuni, mentre Newsfeed seleziona le notizie più interessanti per l’utente.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti