Home » Smartphone » Huawei Mate 30 e 30 Pro ufficiali: 2 fotocamere da 40 MP e buone notizie per l’Italia
huawei mate 30 pro

Huawei Mate 30 e 30 Pro ufficiali: 2 fotocamere da 40 MP e buone notizie per l’Italia

di Michele Ingelido

Nonostante tutti i problemi affrontati a causa del ban imposto dagli USA Huawei non si è mai fermata ed ha continuato a lavorare per il lancio dei suoi prossimi smartphone di punta, e non solo in madre patria. Huawei Mate 30 e 30 Pro sono finalmente ufficiali e di questi il secondo dovrebbe arrivare in Italia con disponibilità prevista per Novembre, mentre il primo non sbarcherà in Europa. E’ proprio per questo che partiamo dall’elencare le caratteristiche tecniche proprio del secondo dei due dispositivi, che potrebbe fare il suo debutto nel vecchio continente con a bordo il nuovo sistema operativo HarmonyOS basato su Android, sprovvisto delle app Google.

Huawei Mate 30 Pro: caratteristiche tecniche

Huawei Mate 30 Pro ha un display OLED Full HD+ da 6,53 pollici denominato “Horizon” per i suoi bordi estremamente curvi che raggiungono un’angolazione di 88 gradi. L’audio esce proprio dal display: invece di una capsula auricolare troviamo la tecnologia Acoustic Display. Nonostante, per via dei bordi laterali assenti e per lo schermo curvo, quando lo si prende in mano si tocca sempre lo schermo, non si rischia di far confondere il touch.

Ai lati c’è invece un’area sensibile al tocco di nome side touch che serve per alzare e abbassare il volume, dato che non ci sono tasti fisici. Sul display c’è una notch in cui trova spazio una fotocamera frontale da 32 MP. Sulla parte posteriore troviamo il pezzo forte: una quadrupla fotocamera con un sensore principale da 40 Megapixel dall’apertura f/1.6 con OIS, uno secondario da 40 MP grandangolare dall’apertura f/1.8, un teleobiettivo da 8 MP con OIS e zoom ottico 3x, e infine un sensore ToF 3D. Il sensore principale, detto SuperSensing Cine Camera, si serve di un sensore d’immagine principale che arriva fino a ISO 512000 e un altro che raggiunge ISO 409600.

Siamo oltre i livelli di ISO delle fotocamere professionali. Huawei Mate 30 Pro può registrare i video in slow motion fino a 7680 fps in 720p o 1920 fps in 1920p o 960 fps in 1080p. E’ possibile anche registrare in 4K a 60 fps e in time lapse in 4K a 30 fps. Lo smartphone è equipaggiato con un processore Kirin 990, ha una RAM fino a 12 GB e una memoria interna UFS 3.0 fino a 1 TB. Supporta 5G SA (nella variante 5G), Bluetooth 5.0 e Wi-Fi 6. La batteria conta 4500 mAh e supporta la ricarica cablata a 40W e wireless a 24W, entrambe tra le più rapide in assoluto.

Huawei Mate 30: specifiche tecniche

Huawei Mate 30 ha invece uno schermo piatto, ma anche un notch più piccolo in quanto contiene meno sensori. Il suo display è da 6,2 pollici di tipo OLED con risoluzione Full HD+. A bordo troviamo sempre il Kirin 990, ma manca il sensore ToF e la Cine Camera. Abbiamo un obiettivo principale da 40 MP, uno secondario grandangolare da 16 MP e un teleobiettivo da 8 MP, con messa a fuoco laser, zoom ottico 3x, OIS e ISO fino a 204800.

La batteria scende a 4200 mAh ma supporta sempre le stesse tecnologie di ricarica. Huawei Mate 30 e 30 Pro arriveranno nelle colorazioni Emerald Green, Space Silver, Cosmic Purple e Black. Ci saranno anche le varianti Forest Green e Orange in pelle vegan, nonchè delle varianti Porsche Design.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti