Home » Smartphone » SimJacker, il “bug” che colpisce la SIM: basta un semplice SMS