Home » Smartphone » Google Pixel 4 in un render ufficiale, avrà i sottotitoli in tempo reale?
google pixel 4

Google Pixel 4 in un render ufficiale, avrà i sottotitoli in tempo reale?

di Michele Ingelido

Il Google Pixel 4 in arrivo insieme alla sua versione XL in data 15 Ottobre si è mostrato in tutto il suo splendore nel primo render ufficiale. L’immagine è stata pubblicata dal celebre leakster Evan Blass identificato su Twitter con lo pseudonimo evleaks. Lo smartphone si mostra nell’immagine nella colorazione Just Black, che verrà ufficializzata insieme a corallo e bianco (potrebbero essercene anche diverse altre).

Lo smartphone non è dotato di notch ed ha cornici abbastanza spesse, specie sulla parte superiore, ma comunque ridotte rispetto a Pixel 3. Il retro ospita un modulo fotocamera simile a quello di iPhone 11, ma con due fotocamere disposte in orizzontale invece che in verticale. Su XDA Developers è stato portato alla luce un APK preso da Google Pixel 4 XL in cui è stata scovata la funzionalità Live Caption.

Ciò sta probabilmente a significare che i Google Pixel 4 arriveranno con i sottotitoli in tempo reale: una feature di Android 10 molto utile annunciata al Google I/O 2019 in grado di trascrivere i contenuti audio facendo apparire sottotitoli sul display. A quanto pare la funzionalità è per ora disponibile solo in inglese, ma si può attivare con un semplice toggle, dal menu accessibilità e dal pannello del suono. Dall’APK è stato verificato il funzionamento di Live Caption su app come YouTube, Netflix e Amazon Prime Video.

Google Pixel 4 e 4 XL avranno display da 5,7 e 6,3 pollici rispettivamente, con risoluzioni Full HD+ e Quad HD+, tecnologia AMOLED e frequenza di aggiornamento a 90 Hz. Monteranno probabilmente un processore Snapdragon 855, 6 GB di RAM e 64 o 128 GB di memoria UFS 3.0. Avranno una doppia fotocamera posteriore da 12 e 16 MP e batterie da 2800 e 3700 mAh, nonchè un sensore frontale con riconoscimento facciale 3D. Ovviamente su entrambi troverete Android stock.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti