Home » Smartphone » Samsung Galaxy Fold cambia nome e monta Snapdragon 855+ in Cina
samsung galaxy fold

Samsung Galaxy Fold cambia nome e monta Snapdragon 855+ in Cina

di Michele Ingelido

Lo smartphone pieghevole Samsung Galaxy Fold ha fatto il suo debutto anche in Cina, ma si chiama diversamente ed è anche più potente. Sul mercato cinese, il foldable è stato appena lanciato sotto il nome di Samsung W20 5G, appartenente una serie che fino a ieri includeva solamente smartphone a conchiglia senza display pieghevole. Come già anticipato ci sono delle differenze importanti tra questo dispositivo e quello commercializzato sul mercato globale, Italia inclusa.

La più importante è decisamente il processore: adesso non abbiamo più uno Snapdragon 855, bensì uno Snapdragon 855+ che secondo Qualcomm offre fino al 15% di prestazioni grafiche in più e una frequenza di clock maggiore: 2.96 GHz. Anche esteticamente notiamo alcuni cambiamenti: il Samsung Galaxy Fold cinese ha un profilo meno stondato in stile Galaxy Note. Mentre il processore è diventato più potente, è invece scemata la capacità della batteria: invece dei 4380 mAh del Samsung Galaxy Fold, sul W20 5G troviamo solo 4235 mAh.

Una diminuzione che diventa più importante se pensiamo che questo dispositivo vanta il supporto alle reti 5G che consumano inevitabilmente più energia per via del modem single mode Snapdragon X50 (il foldable commercializzato in Italia non è dotato di 5G). Le restanti caratteristiche tecniche di W20 5G rimangono esattamente le stesse della versione che già conosciamo.

fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti