Home » App & Gaming » Spotter, ecco l’app che facilita la ricerca del parcheggio
spotter app parcheggi

Spotter, ecco l’app che facilita la ricerca del parcheggio

di Roberto Naccarella

Cercare parcheggio è senza dubbio un’attività che può diventare davvero stressante per chiunque si metta alla guida di una vettura, in particolar modo se si è in ritardo ad un appuntamento e ci si trova nel bel mezzo della città. Per facilitare questa ricerca, tre ragazzi italiani hanno ideato e realizzato un’applicazione che si pone come obiettivo la collaborazione tra i vari utenti. L’app si chiama Spotter, e nasce dopo che i suoi ideatori hanno visionato le statistiche riguardanti la ricerca di parcheggio a Milano: un quinto del tempo in auto viene speso proprio per trovare un posticino alla propria vettura.

Spotter si inserisce nell’ormai vastissimo panorama dello “sharing”: l’utente non dovrà fare altro che installare l’applicazione e creare un account per cominciare a cercare un parcheggio nelle vicinanze. Le persone che segnalano che stanno per liberare un posto auto riceveranno dei punti “sPoints”, mentre chi usufruisce del parcheggio dovrà versarli. Ma cosa si può fare con questi sPoints? Gli utenti possono sfruttarli in due modi, ovvero convertirli in buoni benzina o buoni Amazon oppure trasformarli in seSterzi per chiedere info sui parcheggi agli altri utenti.

Anche su Spotter si riceveranno delle valutazioni. Gli utenti con il rating più alto avranno diritto a delle interessanti promozioni, mentre quelli con valutazioni molto basse possono rischiare anche di essere “cacciati” da Spotter. Ad esempio, prima di lasciare il posto auto è obbligatorio farsi riconoscere dal cliente che ha cercato il parcheggio per non incappare in una valutazione negativa. Per ora Spotter (scaricabile gratuitamente su Play Store e App Store) funziona a Milano, ma presto sbarcherà anche in altre città.

Download: Android | iOS

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti