Home » App & Gaming » Aptoide violato: rubati i dati personali di 20 milioni di utenti
aptoide apk

Aptoide violato: rubati i dati personali di 20 milioni di utenti

di Roberto Naccarella

Tra i market di app di terze parti alternativi al Play Store, uno dei più noti è certamente Aptoide, molto utilizzato dagli utenti consapevoli. Tuttavia, stando a quanto emerso nelle ultime ore, sembra che la privacy degli utenti Android che si sono serviti di Aptoide sia a rischio. Gli utenti registrati al famoso store di app di terze parti avrebbero infatti subito violazioni a livello di privacy. A svelarlo è il portale ZDNet, che riferisce come le informazioni personali di 20 milioni di utenti registrati ad Aptoide siano finite in pubblica piazza.

Tutto “merito” di un hacker, che è riuscito ad impossessarsi dei dati personali degli utenti Android che risultavano registrati ad Aptoide tra il 21 giugno 2016 e il 28 gennaio 2018. Stando a quanto riferito dallo stesso malintenzionato, sembra che il totale complessivo degli utenti “violati” sia anche più alto. L’hacker afferma infatti di essere in possesso dei dati personali di circa 39 milioni di utenti. Nomi e cognomi, quindi, ma anche email e password, oltre ad indirizzo IP e dati di accesso.

Aptoide è stata ovviamente avvisata da ZDNet di queste violazioni, ma almeno finora il noto database di app di terze parti non ha fornito dettagli sulla vicenda. Il consiglio per gli utenti registrati in quel periodo è quello di controllare il proprio account. Ancor meglio inoltre assicurarsi di cambiare la password utilizzata per quell’account in tutti gli account in cui essa è stata impostata, al fine di evitare altri furti di dati personali e credenziali.

Fonte: ZDNet

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti