Home » App & Gaming » Microsoft annuncia Project xCloud su Android: disponibile dal 15 settembre
Project xCloud

Microsoft annuncia Project xCloud su Android: disponibile dal 15 settembre

di Roberto Naccarella

Grandi novità per Project xCloud, la piattaforma di cloud gaming che Microsoft ha voluto realizzare per competere al meglio con Google Stadia. Stando a quanto emerso nelle ultime ore, infatti, il colosso di Redmond ha deciso di includere il servizio nell’Xbox Game Pass Ultimate già entro il prossimo mese di settembre. La conferma è arrivata proprio da Microsoft, che in un post sul sito ufficiale Xbox rivela anche la data del lancio, che avverrà il 15 settembre 2020.

Da quella data in poi, gli utenti Android che hanno un abbonamento al Game Pass Ultimate avranno a disposizione una serie di giochi per console in streaming con cui poter giocare sui propri dispositivi mobili (smartphone e tablet) senza sfruttare le loro risorse hardware. Il costo stabilito da Microsoft per Xbox Game Pass Ultimate è di 12,99 euro: oltre ai circa 100 titoli viene incluso anche Xbox Live Gold. La bella novità è che, oltre a PC e Xbox,il 15 settembre Project xCloud sarà disponibile anche su Android tramite streaming.

Ma cosa serve per poter godere delle eccellenti potenzialità di Project xCloud anche sul robottino verde? E’ la stessa Microsoft a ricordare tutti i “requisiti”, a cominciare da una versione di Android che sia almeno la 6.0 (Marshmallow) o successive. Inoltre, è necessario avere Bluetooth versione 4.0+, l’app Xbox Game Pass con abbonamento Ultimate, un controller Wireless per Xbox compatibile con Bluetooth (i controlli touch sono in fase di realizzazione) e una connessione Wi-Fi 5 GHz o una connessione dati mobili con velocità di almeno 10 Mbps in download.

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti