Home » Guide Tech » Guide » Top 5 migliori servizi di cloud gaming per videogiochi in streaming
migliori servizi cloud gaming

Top 5 migliori servizi di cloud gaming per videogiochi in streaming

di Michele Ingelido Aggiornato il
Aggiornato il

Con i consistenti miglioramenti delle connessioni in fibra ottica in Ialia e nel mondo e con la diffusione del 5G, stanno prendendo sempre più piede i servizi di cloud gaming. Cos’è di preciso questa tecnologia? Iniziamo col dirvi che a nostro parere per i videogiocatori sarà una vera e propria rivoluzione e manna dal cielo. Si tratta infatti della possibilità di giocare ai videogiochi in streaming, proprio come quando si vede un film su Netflix o alternative, ma applicato ai videogame.

Se la propria connessione ha i requisiti necessari e supera i test, è possibile giocare, spesso gratis, a qualsiasi gioco da qualsiasi dispositivo, anche se non ha l’hardware necessario per far girare quel determinato gioco. Questo perchè i giochi non sono installati sul dispositivo, ma sui server del fornitore del servizio di cloud gaming resi disponibili for free, sotto abbonamento o con l’acquisto di un gioco.

Con servizi di cloud gaming diventa quindi possibile giocare a qualsiasi titolo in streaming da PC, smartphone Android, dispositivi iOS e perfino dalle TV, perchè sono fruibili in streaming. Il servizio più conosciuto, in partenza a Novembre, è Google Stadia che offrirà i giochi per PC e console con un abbonamento di 9,99€ o con acquisto di ogni singolo gioco in digitale, sfruttando il cloud computing e storage. Ma non è affatto l’unico esistente nè il primo. Non solo ce ne sono altri, ma sono anche di diverse tipologie.

Ci sono anche servizi che offrono macchine virtuali Windows e cloud hosting con drive online da sfruttare con i propri giochi acquistati da altre piattaforme. Se volete addentrarvi dentro questo magico mondo che al momento si trova ancora in una fase embrionale ma pullula di alternative, in questa guida trovate sia i migliori servizi di cloud gaming attualmente disponibili che quelli in arrivo.

Migliori servizi di cloud gaming disponibili

Google Stadia

google stadia

Disponibile in Italia da Novembre 2019, Google Stadia è decisamente il re dei servizi di cloud gaming, quello che probabilmente sdoganerà il settore. E’ proprio su di esso infatti che si stanno concentrando le mire di tutte le più importanti software house, tanto che i nuovi giochi non arriveranno più solo su PC e console, ma anche su Google Stadia.

Il servizio di cloud gaming permette a tutti di giocare in 4K con soli 35 Mega di connessione a internet e prevederà presto due piani: uno, il più importante, sarà in abbonamento con possibilità di giocare a un vasto catalogo di giochi per soli 9,99€ al mese. L’altro sarà un piano gratuito che prevederà l’acquisto dei singoli giochi in digitale che saranno vostri per sempre.

Al momento il servizio è disponibile solamente per chi ha acquistato la Founder’s Edition e la Premiere Edition che consiste in un pacchetto inclusivo di controller e Chromecast Ultra. Gli utenti che hanno effettuato l’acquisto possono però utilizzare la piattaforma anche su PC e sul proprio smartphone Android (ce ne sono tanti compatibili). Si attende il un lancio più ampio del servizio senza l’obbligo di acquistare il suddetto pacchetto.

Si potrà giocare da qualsiasi dispositivo e con tanti tipi di controller. Per adesso è possibile giocare da PC, da TV con Chromecast e da alcuni smartphone. Successivamente si espanderà a molti altri smartphone e dispositivi. Per saperne di più sul servizio di cloud gaming più importante, visualizzate il nostro articolo dedicato qui sotto.

PlayStation Now

playstation now

Non avete una PlayStation ma vorreste comunque giocare ai titoli per questa console da un altro dispositivo? Non disponete di un PC potente o di una console ma vorreste divertirvi con i videogiochi con grafica avanzata? Allora potete abbonarvi a PlayStation Now per risolvere il problema.

Ad un costo di 9,99€ mensile con una settimana di prova gratuita, avrete a disposizione più di 250 giochi per PS4 da giocare in streaming anche su un PC poco potente a cui dovrete collegare un controller. Ci sono anche tanti altri giochi per PS2 e PS3, e ogni mese vengono aggiunti nuovi titoli. Il servizio è disponibile per PC Windows e per PS4 e necessita di una velocità di connessione pari o superiore a 5 Mbps.

Vortex

vortex cloud gaming

Con Vortex è possibile giocare ai videogiochi per PC e console in cloud gaming, usufruendone in streaming grazie ai server del servizio. Si può giocare sia a giochi gratuiti che a pagamento: basta sottoscrivere un abbonamento da 9,99€ al mese che si può disdire in qualsiasi momento. Tuttavia per giocare ai giochi a pagamento è necessario anche averli acquistati su Steam.

Per giocare decentemente a questo servizio c’è bisogno di una connessione con svariate decine di Mega in download. Con Vortex si può giocare da un PC o da un Mac, ma anche da Android e iOS usando l’app dedicata, a oltre un centinaio di giochi. Non importa se il dispositivo usato non ha l’hardware necessario a farli girare.

Hatch (gratis!)

hatch

Questo è un servizio di cloud gaming lanciato da Vodafone che permette di giocare in streaming ai videogiochi per dispositivi mobili. E non stiamo parlando di videogames qualsiasi per Android e iOS, bensì di giochi a pagamento. Fruibili gratuitamente grazie a questa piattaforma. Su Hatch potrete giocare gratis a oltre 20 giochi a pagamento, mentre abbonandovi alla versione Premium senza pubblicità avrete oltre 100 giochi.

Il servizio è stato pensato per il 5G, ma se avete una connessione abbastanza veloce potrete utilizzarlo senza problemi anche su connessioni non 5G. Noi ne fruiamo tranquillamente con una rete in fibra ottica da circa 35 Mega in download. Mentre nella versione gratis è possibile giocare a 20 giochi sul telefono in streaming e senza stressare l’hardware del cellulare, con la versione Premium si può giocare anche da TV.

Parsec

parsec

Parsec è una sorta di “servizio di cloud gaming al contrario”, anche se non esattamente. Invece di essere voi a giocare in streaming su hardware ospitato altrove, sarà il vostro hardware ad essere condiviso con altri giocatori. A cosa serve ciò? Non è difficile capirlo. Con Parsec potete eseguire un gioco dal vostro PC e permettere a giocatori online da altri computer di giocare insieme a voi sul vostro computer.

In questo modo riuscirete a giocare in multiplayer con altri giocatori anche se il gioco non ha una modalità per giocare online, come se foste nella stessa stanza e con lo stesso computer in split screen. In alternativa potrete permettere ad altre persone di assistere alle vostre partite, o semplicemente connettervi al vostro PC da gaming con altri dispositivi. Se installate il software su un server con GPU in grado di far girare giochi avanzati, potrete creare il vostro personale servizio di cloud gaming gratuito!

Shadow (USA)

shadow

Pensate a Shadow non come a un classico servizio di cloud gaming in stile Vortex, ma più come un servizio che vi permette di affittare il vostro super PC da gaming virtuale su cui giocare a qualsiasi gioco. Su questo PC potrete installare non solo i giochi, ma anche i programmi. E ci potete ovviamente salvare file come accade sui migliori servizi di cloud.

E il tutto è fruibile via streaming da un PC, da un Mac, dai dispositivi mobili come smartphone e tablet o addirittura da una TV. Permettendovi di installare qualsiasi cosa vogliate, si tratta di un servizio che da molta più libertà rispetto agli altri servizi di cloud gaming. Tuttavia è disponibile solamente negli USA e non ha un prezzo basso: parte da 24,95 dollari mensili.

Nvidia GeForce Now

nvidia geforce now

GeForce Now  è il servizio di cloud gaming ufficiale di Nvidia ed è stato recentemente lanciato dopo essere uscito da una lunga fase di beta testing. Al momento è possibile iscriversi al servizio liberamente giocando ai giochi acquistati in digitale su piattaforme come Steam. Se si sottoscrive un abbonamento, si può usufruire del servizio di cloud gaming in modo illimitato.

Con Nvidia GeForce Now, è possibile scaricare o acquistare un gioco da servizi come Steam o Epic Games ed installarlo su un server di Nvidia, quindi giocarci da remoto su un  proprio dispositivo anche se non soddisfa i requisiti di quel gioco. E’ possibile fruire di Nvidia GeForce Now da PC, Mac oppure da un dispositivo Nvidia. Se possedete una console Box Nvidia Shield che è il migliore tra i TV Box, avrete la massima compatibilità con la piattaforma. E’ possibile anche acquistare giochi da GeForce Now, oltre a scaricarli e acquistarli da piattaforme esterne.

Migliori servizi di cloud gaming in arrivo e in beta

START di Nvidia e Tencent

tencent wegame x

Da una partnership tra Nvidia (che ha già lanciato il servizio di cloud gaming GeForce Now) e la cinese Tencent Games è nata la nuova piattaforma START, per ora disponibile solamente sul mercato asiatico. L’obiettivo di questo servizio è garantire agli utenti l’acceso ai videogiochi AAA disponibili per PC in ogni momento e da ogni dispositivo, anche se le prestazioni dei dispositivi interessati non sono di alto livello.

Ciò sarà possibile sfruttando appunto i server della piattaforma, per garantire l’intrattenimento di milioni di videogiocatori. Attualmente è disponibile in Cina ed è in fase di testing, non è stata ancora annunciata un’eventuale data di lancio al di fuori del mercato cinese nè la fine della fase di beta testing. Sappiamo però che questo servizio riuscirà a garantire un’esperienza videoludica di altissimo livello servendosi anche dell’intelligenza artificiale per ottimizzare il gaming.

Electronic Arts: Project Atlas

Un altro dei migliori servizi di cloud gamnig in fase di test è Project Atlas, del colosso delle software house Electronic Arts. In molti si sono iscritti per avere la chance di provarlo, ma in pochi sono stati accettati. EA vuole proporre una piattaforma che sia più semplice possibile da utilizzare, il che ha molto senso visto che il cloud gaming avvicinerà al mondo dei videogiochi molti casual gamer a cui altrimenti non importerebbe.

Non crediamo che manchi molto al lancio di questa piattaforma. Essa sfrutterà il motore Frostbite di Electronic Arts e l’intelligenza artificiale creando qualcosa di molto avanzato con un marketplace dedicato, funzioni social e tante altre funzionalità interessanti. Tutto il carico è affidato ai server di EA, con nessuno sforzo richiesto dall’hardware del computer. Ciononostante, sarà possibile giocare ai giochi più esosi di risorse senza scendere a compromessi in termini di grafica, prestazioni e qualità visiva.

Microsoft Project xCloud

microsoft project xcloud

Nel mese di Ottobre 2019 è partita la beta pubblica del servizio di cloud gaming Project xCloud di Microsoft, che riguarda i giochi per Xbox. Grazie a questo sevizio di cloud gaming, gli utenti potranno giocare ai giochi Xbox installati sul cloud anche da smartphone e tablet. O in alternativa potranno effettuare lo streaming dei videogames dalla propria Xbox ai dispositivi mobili.

E’ stata già lanciata l’app Android del servizio, che è disponibile al download sul Play Store. Per utilizzarla c’è bisogno di avere determinati requisiti. Serve almeno la versione 6.0 di Android e il Bluetooth 4.0 o superiore, un Xbox Wireless Controller con Bluetooth, una rete Wi-Fi a 5 GHz (o rete mobile con 10 Mbps in download) e ovviamente l’app.

Valve Steam

steam link beta

Essendo Steam uno degli store più importanti in assoluto per l’acquisto di giochi in digitale, il suo imminente servizio di cloud gaming si prospetta veramente interessante. Per adesso però non è nemmeno certo che Steam lancerà di sicuro una piattaforma di cloud gaming. All’interno di alcuni documenti ufficiali ne è stata trovata menzione, ma non conosciamo i piani precisi di Valve.

Nei documenti in questione è infatti comparso solamente un nome, nulla di più, anche se lascia poco spazio ad interpretazioni in merito a cosa riguardi questo nome. Ma data l’attuale situazione di Steam sul mercato, il lancio di una piattaforma del genere sarebbe una delle decisioni più ovvie che Valve potrebbe intraprendere. Ricordiamo che attualmente esiste la piattaforma Steam Link, che permette di effettuare lo streaming di giochi dal proprio PC sui dispositivi mobili. Non un servizio di cloud gaming, ma meglio di nulla.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti