Home » App & Gaming » Nintendo Switch Pro in arrivo con SoC migliore e più memoria nel 2021?
nintendo switch

Nintendo Switch Pro in arrivo con SoC migliore e più memoria nel 2021?

di Roberto Naccarella

Nintendo Switch è una piattaforma che continua a riscuotere moltissimi consensi in tutto il mondo. Il successo travolgente ha evidentemente spinto il colosso nipponico a realizzare una versione evoluta della console, che è passata già sotto esame alla commissione federale per le comunicazioni americana (FCC). Stando a quanto emerso, sembra che la nuova versione – che potrebbe chiamarsi Nintendo Switch Pro, ndr – presenti un nuovo SoC e anche una nuova memoria, oltre a delle modifiche che fanno riferimento alla scheda madre.

Quest’ultima sarebbe stata infatti modificata proprio per ospitare il processore più potente e la memoria differente rispetto al precedente modello. Il tutto emerge dai documenti presentati alla FCC. La console viene identificata ancora come Nintendo Switch, ma con le variazioni a cui facevamo riferimento in precedenza. Dato che si tratta di modifiche importanti ma di certo non “rivoluzionarie”, molti esperti del settore sostengono che la piattaforma in questione non sia esattamente il Nintendo Switch Pro con supporto alla risoluzione 4K su cui si erano concentrate le indiscrezioni delle ultime settimane.

Basti pensare che non si fa alcun accenno alle modifiche alla GPU. Poca roba, quindi? No, affatto. Come detto, la nuova versione della console è decisamente interessante, a cominciare dalla possibilità di poter usufruire di un SoC di dimensioni ridotte che dovrebbe riuscire a garantire un consumo più contenuto e quindi più autonomia per la batteria. Senza dimenticare che una memoria flash interna più capiente è un aspetto tutt’altro che secondario.

Fonte: FCC

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti