Home » Smartphone » AGM X5 ufficiale, è il primo smartphone rugged con 5G: arriverà in Italia?
agm x5 rugged phone

AGM X5 ufficiale, è il primo smartphone rugged con 5G: arriverà in Italia?

di Patrizia Maimone

Quella di ieri è stata una giornata importante per tutti gli appassionati di rugged phone. Anche questi dispositivi super corazzati, infatti, sono entrati ufficialmente dal 12 dicembre 2020 nell’era del 5G. È stato presentato, infatti, il primo rugged phone con connettività di quinta generazione. Si tratta dell’AGM X5, lanciato in Cina e già disponibile all’acquisto. Durante il prossimo anno, tra l’altro, potrebbe arrivare anche nel Bel Paese e nel resto d’Europa.

AGM X5 ha specifiche tecniche di fascia media

AGM X5 è solo l’ennesimo rugged phone dell’azienda cinese nota in tutto il mondo per la produzione di telefoni altamente robusti e resistenti. A fare la differenza è, come anticipato, la connettività 5G che lo smartphone porta, per la prima volta, all’interno di questa categoria. Ma com’è l’AGM X5 5G? La resistenza alle condizioni estreme sarà una delle caratteristiche principali. Già a primo impatto, difatti, lo vediamo protetto da un vero e proprio guscio a proteggere il display LCD Full HD Plus da 6,5 pollici.

Lo smartphone rugged vanta anche un’interessante dotazione fotografica. La fotocamera posteriore è composta, infatti, da un obiettivo principale da 48 MP, da un grandangolo da 8 MP, da un macro obiettivo e da un obiettivo dedicato ai ritratti. Frontalmente, invece, è presente un sensore da 16 MP ideale per chi non sa e non vuole rinunciare ai selfie. Presente anche uno scanner per il rilevamento delle impronte digitali, il rilevamento facciale e un comodo jack da 3,5 mm per il collegamento delle cuffie.

La connettività 5G è garantita dal processore Unisoc T7510 in abbinamento con una RAM da ben 8 GB e con una memoria interna da 256 GB. La batteria ha una capacità di 5.600 mAh, garanzia di ottima autonomia in ogni condizione.

Resistenza ai massimi livelli ad un prezzo ragionevole

Le funzionalità che rendono l’AGM X5 un rugged phone di primo livello sono sicuramente quelle che riguardano la resistenza. D’altro canto stiamo pur sempre parlando di un device nato per resistere alle condizioni più difficili. Non a caso, è certificato IP68 e resiste, quindi, all’acqua (fino a 1,5 metri di profondità), alla polvere e alla sporcizia in genere. La certificazione IP69K, poi, garantisce resistenza alle alte temperature. C’è anche la certificazione militare MIL-STD-810G che attesta quanto sia a prova di caduta.

Chiudiamo parlando del prezzo di questo nuovo AGM X5. Come detto, il dispositivo è in vendita dal 12 dicembre in Cina e viene venduto al’equivalente di circa 466 euro. Ci aspettiamo che anche al di fuori dai confini cinesi il prezzo del primo rugged phone 5G al mondo possa mantenersi su questi livelli. Una cifra di certo non indifferente che, però, date le caratteristiche dello smartphone appare giustificata. Lo smartphone potrebbe arrivare in Italia, ma bisognerà aspettare quantomeno il 2021.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti