Home » Smartphone » Qualcomm annuncia le specifiche di Snapdragon 888: Cortex-X1 e 5 nm
qualcomm snapdragon 888 5g

Qualcomm annuncia le specifiche di Snapdragon 888: Cortex-X1 e 5 nm

di Roberto Naccarella

Nelle ultime ore Qualcomm ha annunciato il suo nuovo processore, Snapdragon 888, che andrà ad alimentare diversi dei più importanti top di gamma del 2021 partendo già dall’inizio del prossimo anno. Certamente il supporto 5G è una delle caratteristiche più importanti di questo nuovo chip, ma il produttore statunitense sottolinea anche altri aspetti, a cominciare dall’intelligenza artificiale e proseguendo con il gaming.

snapdragon 888 architettura

Dal punto di vista prettamente hardware, sembra che Snapdragon 888 garantisca davvero un enorme salto di qualità grazie all’Arm Cortex-X1, che viene definito estremamente potente (forse il più potente di sempre, ndr). Il chip octa-core costruito a 5 nm è affiancato da tre Cortex-A78 con clock a 2,4Ghz e quattro Cortex-A55: il tutto per un 25% di prestazioni in più. Anche dal punto di vista delle prestazioni grafiche Qualcomm promette scintille, garantendo il supporto ai titoli che offrono i 90 fps, 120 fps e addirittura 144 fps. La GPU è una Adreno 660 che rappresenta il più grande salto in avanti prestazionale della serie.

qualcomm snapdragon 888 struttura

Inoltre, Snapdragon 888 avrà il supporto HDR a 10-bit e il 4K. Insomma, il processore ideale per il gaming. La connettività 5G si avvarrà del modem Snapdragon X60, e sarà presente anche un modulo FastConnect 6900 che supporterà il WiFi 6E. Infine, il processore garantirà prestazioni migliorate anche in termini di fotografia computazionale: l’ISP Qualcomm Spectra consentirà di processare fino a 2,7 GigaPixel di foto e video al secondo, scattando anche immagini ad altissima risoluzione (fino a 120fps). Ultima “chicca”: nella lista dei 14 produttori di smartphone che si avvarranno del nuovo SoC non c’è Samsung. Solo una svista?

snapdragon 888 fotocamera

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti