Home » Software » Bitcoin? No, grazie! Ora spopola Earth 2: come funziona il mondo virtuale
earth 2

Bitcoin? No, grazie! Ora spopola Earth 2: come funziona il mondo virtuale

di Carlo Desi Aggiornato il
Aggiornato il

Earth 2, il servizio nuovo di zecca che spopola sui social network da alcune settimane, ha suscitato la curiosità di molti utilizzatori della rete. Una sorta di “gioco” che, però, tanto gioco non è dal momento che è capace sì di catapultarci in una realtà parallela ma, allo stesso tempo, farci guadagnare con la compravendita di vere e proprie “porzioni” di mondo. Ma come funziona esattamente? Ci sono rischi connessi all’utilizzo di questo servizio? Facciamo un po’ di chiarezza.

Cos’è Earth 2

Si tratta di un servizio nato a novembre 2019 che, molto probabilmente, sta riscuotendo molto più successo di quanto si potesse immaginare a primo impatto. Ma da dove deriva questa enorme popolarità in così breve tempo? Semplicemente dall’essenza stessa del servizio che prevede la creazione di un vero e proprio mondo parallelo, identico a quello reale. Una “copia” della “nostra” Terra in cui saranno presenti gli stessi territori, gli stessi edifici, le stesse campagne.

L’intero globo è diviso in porzioni di circa 10 m x 10 m e ciascuna di queste può essere acquistata dai partecipanti al gioco. Spetterà a questi, magari, rivenderli ad altri giocatori quando il prezzo negoziabile è più alto e , quindi, consentirà un guadagno. Non tutte le tessere avranno lo stesso prezzo che potrà partire da appena 0,10 dollari per poi salire in base a diversi fattori.

I guadagni possibili

Earth 2 consente a tutti i partecipanti di ottenere un guadagno dall’acquisto dei territori e dalla successiva vendita. Attualmente, ma consideriamo che siamo comunque ai debutti del servizio, vi sono tre modalità in cui è possibile guadagnare con Earth 2.

  • La compravendita è indubbiamente la modalità di guadagno più immediata e scontata. Va però sempre considerato che per avere ricavi soddisfacenti bisogna monitorare continuamente il mercato dato che il valore di ogni porzione può variare nel tempo.
  • Seconda modalità di guadagno è la cosiddetta Land Income Tax ovvero l’Imposta sul Reddito. Questa si calcola tenendo conto le varie classi dei terreni eventualmente acquistate da ognuno e al numero di vendite realizzate nel Paese a cui appartengono le tessere che li contengono.
  • Terza modalità di guadagno attualmente disponibile è quella dei referral. Invitare i nostri amici ad entrare a far parte di Earth 2 consente di ottenere il 5% del denaro speso in acquisto sia per chi aderisce in quel momento che per chi ha effettuato l’invito.

I terreni sono acquistabili utilizzando il proprio account Paypal o, in alternativa, gli eventuali crediti disponibili sul proprio conto nel sito (sempre da ricaricare attraverso il suddetto metodo di pagamento). I prelievi, invece, possono essere effettuati mediante bonifici su conti correnti bancari benché questa funzionalità sia ancora migliorabile e gli sviluppatori vi stanno attualmente lavorando.

Le possibilità su Earth 2 per il futuro

Quale sarà il futuro di Earth 2? Non è chiaro anche perché il progetto è decollato da poco nonostante l’enorme popolarità che ha già raggiunto. Se, adesso, il servizio è in fase iniziale, potrebbero arrivare altre fasi che, secondo gli sviluppatori, potrebbe permettere a chi acquista le porzioni virtuali di terra di costruirvi qualcosa o, comunque, aumentarne il valore. Per capire come andrà a finire è indispensabile attendere qualche settimana.

Anche per investimenti importanti, qualora si volesse o si potesse farli, è importante aspettare l’evoluzione del servizio. Nel caso vogliate provare ad investire ora che i terreni hanno un basso costo, per ricevere il 5% di sconto su ogni acquisto di piastrelle potete utilizzare il codice YITRITZJ52MLZQM da inserire prima del pagamento. Vi terremo aggiornati!

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti