Home » Smartphone » MediaTek punta ai top di gamma: Dimensity 2000 e 1100 in sviluppo
mediatek dimensity 1000

MediaTek punta ai top di gamma: Dimensity 2000 e 1100 in sviluppo

di Roberto Naccarella

Domani assisteremo probabilmente al lancio del nuovo processore top di gamma di MediaTek: il Dimensity 1200. Ma sembra che questo non sia l’unico chip per dispositivi mobili che il chipmaker asiatico ha in cantiere. Stando a quanto rivelato da Digital Chat Station, MediaTek starebbe lavorando ad un System-on-Chip con processo produttivo a 5 nm che dovrebbe prendere il nome di Dimensity 2000.

Secondo la fonte, questo chip avrebbe una struttura talmente prestante da imporsi come alternativa ai processori top di gamma: oltre ad 1 core ad altissima potenza della famiglia Arm Cortex-X, dovrebbero esserci altri 3 core Arm Cortex-A79 sempre ad alta potenza e anche 4 core a risparmio energetico, il tutto abbinato alla GPU Arm Mali-G79.

Al momento si tratta solo di un’indiscrezione da parte di Digital Chat Station, ma se questo impianto dovesse essere confermato da MediaTek appare evidente come Dimensity 2000 sarà uno dei processori migliori sulla piazza. Una caratteristica che finora non aveva riguardato i chip prodotti da quest’azienda, che è sempre stata in grado di realizzare processori per la fascia alta ma mai dei veri e propri top di gamma.

Non a caso, finora l’unica certezza su MediaTek è il chip Dimensity 1200 che dovrebbe essere ufficializzato con processo produttivo a 6 nm. Un chip che sarà sprovvisto dei Cortex-X (avrà i quattro A78, ndr), e che vedremo sicuramente su smartphone Oppo e Vivo, forse già nel Q1 di quest’anno. Più avanti dovrebbe alimentare anche un telefono Realme.

MediaTek sta inoltre lavorando a Dimensity 1100: una versione depotenziata del 1200 che dovrebbe arrivare domani. Il nuovo SoC, sempre secondo lo stesso leakster, avrebbe una frequenza massima di 2,6 GHz e sarebbe sempre costruito a 6 nm. Il SoC si comporrebbe di 4 CPU Cortex-A78 a 2,6 GHz e 4 Cortex-A55 a 2 GHz, nonchè di una GPU con frequenza più bassa rispetto al 1200. Il chip supporterebbe sensori fino a 108 MP, display FHD+ fino a 144 Hz, memorie UFS 3.1 e RAM LPDDR4x.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti