Home » Guide » Guide Android » Android 11, quali smartphone riceveranno l’aggiornamento: la lista
google android 11

Android 11, quali smartphone riceveranno l’aggiornamento: la lista

di Michele Ingelido

Quest’anno, complice l’emergenza coronavirus, la nuova versione del sistema operativo di Google per smartphone e dispositivi mobili ha tardato ad arrivare, lasciando molti utenti nel dubbio su quali saranno i dispositivi che riceveranno l’atteso aggiornamento ancor più rispetto agli scorsi anni. Google ha rilasciato diverse Developer Preview di Android 11 e poi la beta, disponibile al download sui dispositivi Pixel.

Tuttavia non c’è ancora traccia della versione definitiva dell’OS e non ci sono roadmap ufficiali con le tempistiche sull’uscita degli aggiornamenti sugli smartphone Samsung, Huawei, Xiaomi, OPPO e di tutte le altre marche blasonate. E Android 11 non è qualcosa che si può installare manualmente in ogni momento come applicazioni e APK. All’interno di questo articolo, abbiamo quindi raccolto delle liste (naturalmente ordinate per brand) di tutti gli smartphone e i tablet che dovrebbero ricevere Android 11.

Ogni lista include solo smartphone e tablet, ma ricordiamo che Android 11 verrà rilasciato anche sulle TV con Android TV. Tuttavia non essendoci certezze per gli smartphone, è naturale che sia troppo presto per parlare di televisori. Vi lasciamo alla lista, ma prima vi invitiamo a leggere la premessa nel prossimo paragrafo.

Android 11: lista smartphone che avranno l’aggiornamento in ordine di brand

Di seguito troverete tutti gli smartphone per i quali è previsto l’aggiornamento ad Android 11 ordinati per marca. Precisiamo che, a parte nei casi in cui specifichiamo che c’è una conferma ufficiale, la lista è basata sulle indiscrezioni e sulle tempistiche con cui ogni casa produttrice ha aggiornato i propri smartphone negli anni precedenti. Quindi, nel momento in cui vi comunichiamo che c’è una conferma ufficiale, allora potete stare sicuri che gli smartphone in questione si aggiorneranno. In caso contrario si tratta solamente di deduzioni più o meno ovvie o rumor che hanno suggerito l’arrivo di Android 11.

Google

Gli smartphone di Google sono sempre i primi a ricevere l’ultima versione di Android e naturalmente la situazione non sarà diversa con Android 11. Sappiamo già per certo quali saranno i Pixel che riceveranno l’aggiornamento perchè è stata annunciata ufficialmente la loro compatibilità con la prima versione beta. I dispositivi Google che hanno ricevuto la beta e che riceveranno Android 11 sono i seguenti.

  • Pixel 2
  • Pixel 2 XL
  • Pixel 3
  • Pixel 3 XL
  • Pixel 3a
  • Pixel 3a XL
  • Pixel 4
  • Pixel 4 XL

Samsung

Samsung garantisce sempre due anni di aggiornamenti major alle nuove versioni del sistema operativo del robottino verde e della One UI per i suoi dispositivi. Ciò accade nonostante l’azienda rilasci decine di smartphone all’anno e starci dietro è difficile per il team che si occupa del supporto software. Tornando a noi, stando alle garanzie fornite da Samsung tutti i suoi smartphone lanciati con Android 9 Pie e Android 10 dovrebbero ricevere Android 11, oltre a 3 anni di aggiornamenti di sicurezza a partire dal loro rilascio. Stando alle politiche dell’azienda, ma precisando che non è stata rilasciata alcuna roadmap ufficiale, i dispositivi Samsung (smartphone e tablet) che si aggiorneranno ad Android 11 dovrebbero essere i seguenti.

  • Galaxy M01
  • Galaxy M11
  • Galaxy M21
  • Galaxy M30s
  • Galaxy M31
  • Galaxy M40
  • Galaxy A01
  • Galaxy A10
  • Galaxy A10e
  • Galaxy A10s
  • Galaxy A11
  • Galaxy A20
  • Galaxy A20e
  • Galaxy A20s
  • Galaxy A21
  • Galaxy A21s
  • Galaxy A30
  • Galaxy A30s
  • Galaxy A31
  • Galaxy A40
  • Galaxy A41
  • Galaxy A50
  • Galaxy A50s
  • Galaxy A51
  • Galaxy A51 5G
  • Galaxy A60
  • Galaxy A70
  • Galaxy A70s
  • Galaxy A71
  • Galaxy A71 5G
  • Galaxy A80
  • Galaxy A8s
  • Galaxy A90 5G
  • Galaxy Xcover 4s
  • Galaxy Xcover FieldPro
  • Galaxy Xcover Pro
  • Galaxy S10, S10+, S10 5G, S10e e S10 Lite
  • Galaxy Note 10, Note 10+ (incluse versioni 5G) e Note 10 Lite
  • Galaxy S20 (tutta la serie)
  • Galaxy Fold (4G e 5G)
  • Galaxy Z Flip
  • Galaxy Tab S5e
  • Galaxy Tab S6
  • Galaxy Tab S6 Lite
  • Galaxy Tab A 10.1 2019
  • Galaxy Tab A 8.0 2019
  • Galaxy Tab Active Pro

Xiaomi

Per ora non c’è una roadmap ufficiale riguardante gli aggiornamenti dei dispositivi Xiaomi ad Android 11 personalizzato con MIUI 12, ma conoscendo le politiche dell’azienda e le tempistiche degli scorsi anni possiamo già stilare una lista dei possibili device che riceveranno la nuova versione.

  • Mi 10, 10 Pro, 10 Lite e 10 Lite Zoom
  • Mi 9 e 9 Pro 5G
  • Mi 9T e 9T Pro
  • Mi Note 10, 10 Pro e 10 Lite
  • Mi CC9, CC9 Pro Premium e CC9e
  • Mi A3
  • Redmi K30, K30 5G, K30 Pro e K30 Pro Zoom
  • Redmi K20 e K20 Pro Premium
  • Redmi 10X e 10X Pro
  • Redmi Note 9, 9S, 9 Pro e 9 Pro Max
  • POCO F2 Pro
  • Poco X2
  • Poco M2 Pro
  • Black Shark 3 e 3 Pro

OPPO

Solitamente OPPO concede 2 major update ai suoi smartphone, ciò vuol dire che tecnicamente tutti gli smartphone rilasciati con la ColorOS basata su Android 9 e 10 dovrebbero aggiornarsi anche ad Android 11. Sulla base di queste premesse vi lasciamo una lista di possibili dispositivi che si aggiorneranno. Vi informiamo che il Find X2 Pro ha già ricevuto la prima beta, per cui l’update su questo device è certo ed anche in tempi brevi.

  • Oppo Reno4 5G
  • Oppo Reno4 Pro 5G
  • Oppo A92
  • Oppo A92s
  • Oppo A72
  • Oppo A52
  • Oppo Find X2 Neo
  • Oppo Find X2 Lite
  • Oppo Ace 2
  • Oppo Find X2
  • Oppo Find X2 Pro
  • Oppo Reno3
  • Oppo Reno 3 5G
  • Oppo Reno 3 Youth
  • Oppo Reno3 Pro
  • Oppo Reno3 Pro 5G
  • Oppo Reno 10X Zoom
  • Oppo Reno
  • Oppo Reno2
  • Oppo Reno2 F
  • Oppo Reno2 Z
  • Oppo Reno 5G
  • Oppo F15
  • Oppo A5 2020

Meno probabili, ma comunque possibili, sono i seguenti device.

  • Oppo A31
  • Oppo A91
  • Oppo K5
  • Oppo Reno Ace
  • Oppo Reno A
  • Oppo A9 2020
  • Oppo Reno Z
  • Oppo K3
  • Oppo A9x
  • Oppo A9
  • Oppo F11
  • Oppo F11 Pro

Realme

Il brand Realme si è già sbilanciato nel mese di Febbraio comunicando quali saranno i suoi smartphone che riceveranno Android 11 e la prossima versione major della Realme UI. Li trovate nella lista di seguito.

  • Realme X2
  • Realme X2 Pro
  • Realme XT
  • Realme X
  • Realme 3 Pro
  • Realme 5 Pro

Naturalmente questa non è la lista completa perchè dopo questo annuncio Realme ha rilasciato altri smartphone. Il flagship killer Realme X50 Pro 5G, ad esempio, ha già ricevuto la beta di Android 11 in Cina. E tra gli altri dispositivi che si aggiorneranno dovrebbero esserci l’intera serie Realme 6 e la serie Realme X3.

Huawei

Neanche Huawei ha rilasciato una lista o un comunicato in cui si possono leggere i dispositivi che di sicuro si aggiorneranno ad Android 11. Ma gli esperti sono già riusciti a stilare una lista, sebbene non sia stata confermata ufficialmente. Gli smartphone Huawei che riceveranno Android 11 avranno a bordo anche la EMUI 11. Quelli che sono nati con i servizi Google continuano ad averli, mentre quelli commercializzati senza GApps rimarranno senza.

Serie Mate

  • Mate 30 Pro
  • Mate 30 Pro 5G
  • Mate 30
  • Mate 30 5G
  • Mate 30 RS Porsche design
  • Mate 20
  • Mate 20 Pro
  • Mate 20 X
  • Mate 20 X (5G)
  • Mate 20 X (4G)
  • Mate 20 Porsche RS
  • Mate X
  • Mate Xs

Serie P

  • P40
  • P40 Pro
  • P40 Pro+
  • P40 Lite, Nova 7i e Nova 6 SE
  • P30
  • P30 Pro
  • P30 Pro New Edition

Serie Nova

  • Nova 7 SE
  • Nova 7
  • Nova 7 Pro
  • Nova 6
  • Nova 6 5G
  • Nova 5T
  • Nova 5
  • Nova 5 Pro
  • Nova 5Z
  • Nova 5i
  • Nova 5i Pro

Serie Enjoy

  • Enjoy Z 5G
  • Enjoy 10e
  • Enjoy 10 Plus
  • Enjoy 10S

Tablet

  • MatePad Pro 4G
  • MatePad Pro 5G
  • MatePad
  • MediaPad M6

Honor

Honor è un brand di Huawei ed ha sempre supportato a lungo i suoi dispositivi proprio come la casa madre. Tuttavia la maggior parte degli smartphone Honor che riceveranno Android 11 non saranno personalizzati con la EMUI 11, bensì con la Magic UI 4. Naturalmente l’evoluzione della Magic UI 3 basata su Android 10. Ecco la lista dei dispositivi che dovrebbero aggiornarsi.

  • 30
  • 30 Pro
  • 30 Pro+
  • 30S
  • V30
  • V30 Pro
  • V20
  • 20
  • 20 Pro
  • 20S
  • X10
  • 20 lite (EMUI 11)
  • 9X (EMUI 11)
  • 9X Pro (EMUI 11)

OnePlus

Quali saranno gli smartphone OnePlus che riceveranno la OxygenOS 11 basata su Android 11? In base alle politiche adottate dall’azienda è possibile che siano questi:

  • OnePlus 6
  • OnePlus 6T
  • OnePlus 7
  • OnePlus 7 Pro e Pro 5G
  • OnePlus 7T
  • OnePlus 7T Pro e Pro 5G McLaren
  • OnePlus 8
  • OnePlus 8 Pro
  • OnePlus Nord

Nokia

HMD Global ha sempre puntato tantissimo sugli aggiornamenti software da quando ha rilanciato il brand Nokia. Facendo parte del programma Android One, gli smartphone Nokia hanno 2 aggiornamenti major garantiti. Per cui dovrebbero ricevere Android 11 tutti quelli rilasciati con Android Pie e 10. E quindi possiamo fornirvi una lista abbastanza affidabile.

  • Nokia C1
  • Nokia C2
  • Nokia 1.3
  • Nokia 2.2
  • Nokia 2.3
  • Nokia 3.2
  • Nokia 4.2
  • Nokia 5.3
  • Nokia 6.2
  • Nokia X71
  • Nokia 7.2
  • Nokia 8.1
  • Nokia 8.3
  • Nokia 9 PureView

Motorola

Non saranno pochi nemmeno gli smartphone Motorola che riceveranno il tanto atteso update ad Android 11. Basandoci sulle tempistiche e sulle politiche dell’azienda durante le ultime annate, i dispositivi compatibili dovrebbero essere almeno questi:

  • One Action
  • One Vision
  • One Macro
  • One Hyper
  • One Zoom
  • G8 Power
  • G8 Power Lite
  • G Stylus
  • G Power
  • Razr 2019
  • G8 Plus
  • E6s 2020
  • Edge
  • Edge+

Sony

Non c’è nessuna conferma ufficiale da parte di Sony, ma possiamo fare un tentativo che potrebbe rivelarsi azzeccato elencandovi i possibili smartphone che sono inclusi nei piani di aggiornamento del colosso nipponico. Secondo gli esperti e le ipotesi più accreditate sono quelli qui sotto.

  • Xperia 10 II
  • Xperia Pro
  • Xperia 1 II
  • Xperia 1
  • Xperia 10
  • Xperia 10 Plus
  • Xperia 5
  • Xperia XZ3
  • Xperia XZ2
  • Xperia XZ2 Compact
  • Xperia XZ2 Premium
  • Xperia L4

Asus

Il colosso taiwanese Asus non ha rilasciato molti smartphone nell’ultimo periodo, ma ha deciso di concentrarsi su pochi modelli, ottenendo però comunque un discreto successo. Non vediamo il motivo per cui Android 11 non dovrebbe arrivare su Asus Zenfone 6 e ROG Phone 2, che sono gli ultimi top di gamma della casa di Taiwan. Potrebbero inoltre aggiungersi Zenfone Live L2, Zenfone Max Shot e Zenfone Max Plus M2. Infine ci aspettiamo un update anche su Zenfone 5, 5Z, Live L1, Max Pro M1 e Pro M2. Ricapitolando:

  • ROG Phone 2
  • Zenfone 6
  • Zenfone 5
  • Zenfone 5z
  • Zenfone Live L2
  • Zenfone Max Shot
  • Zenfone Max Plus M2
  • Zenfone Live L1
  • Zenfone Max Pro M1
  • Zenfone Max Pro M2

Altri smartphone non in lista riceveranno Android 11?

Naturalmente non essendoci roadmap e conferme ufficiali (a parte nei casi in cui lo abbiamo esplicitamente specificato) le liste sopra non sono da considerarsi complete. Ci sono molti altri device che potrebbero aggiornarsi ad Android 11 ed alcuni smartphone nelle liste sopra potrebbero invece non riceverlo mai. Ribadiamo quindi che si tratta (a parte ove specificato che esiste una conferma ufficiale) di deduzioni e liste basate sulle politiche precedenti delle varie aziende.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti