Home » Software » LG sfida Google e Android TV: webOS in licenza a 20 brand di smart TV
lg webos

LG sfida Google e Android TV: webOS in licenza a 20 brand di smart TV

di Roberto Naccarella

LG ha letteralmente lanciato il guanto di sfida a Google e Android TV provvedendo all’espansione del suo sistema operativo anche su modelli di altri brand: webOS non resterà più rilegato solamente ai suoi televisori.

All’incirca un mese fa erano comparsi sul web alcuni riferimenti che volevano LG pronta ad estendere ulteriormente la piattaforma Smart TV webOS, consentendone l’utilizzo anche ad una serie di produttori terzi. Ebbene, nel prossimo futuro il gigante con sede a Seul procederà proprio in questa direzione: ad annunciarlo è stata la stessa LG, che ha anche reso nota la lista dei brand che hanno già siglato l’accordo per portare webOS sui loro dispositivi.

Tra i marchi più importanti troviamo Polaroid, EKO, Aiwa e Konka, ma anche Blaupunkt, RCA e Ayonz. Inoltre non possono di certo mancare degli importanti brand tecnologici, vale a dire Realtek e Universal Electronics, assieme a Gracenote, CEVA e Nuance. Grazie a questa importante intesa con LG, tutti questi marchi possono avere le funzioni che è possibile osservare sulle Smart TV ufficializzate negli ultimi 7 anni dall’azienda sudcoreana.

Pertanto, con questo accordo, i produttori terzi potranno usufruire dell’interfaccia utente della webOS, ma anche della ricerca vocale, fino ad arrivare agli importanti algoritmi di intelligenza artificiale. Inoltre sarà possibile accedere alle varie piattaforme di streaming che oggi riscuotono un enorme successo tra gli utenti: non può mancare Netflix, ovviamente, ma ci sono anche Amazon Prime Video, YouTube e DAZN.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti