Home » App & Gaming » OnePlus reinventa il gioco da smartphone: arrivano i Gaming Trigger
oneplus gaming triggers

OnePlus reinventa il gioco da smartphone: arrivano i Gaming Trigger

di Margherita Sanna

OnePlus ha deciso di lanciare un nuovo accessorio per semplificare la vita dei videogiocatori che amano il gaming da mobile. Si tratta dei Gaming Trigger, dei piccoli dispositivi che aggiungono dei tasti dorsali allo smartphone. Grazie ad essi è possibile giocare comodamente dal proprio cellulare senza dover portare in giro ingombri fastidiosi come un controller. Sono stati annunciati con un tweet di Pete Lau, e ora si trovano sullo store, ma non ancora per l’Italia.

Sono disponibili per il mercato indiano al costo di 1.099 rupie (12,20 euro), ma sul sito italiano di OnePlus è indicato che il prezzo sarà di 99 euro. Un’anomalia non da poco. La tecnologia impiegata è minima. Possiedono dei motori di vibrazione per i pulsanti di gioco, si attivano anche con il telefono bloccato grazie al Gaming Trigger Auto Activation. Possono essere montati non solo sugli smartphone dell’azienda anche sui dispositivi di altre marche. Rispondono immediatamente quando si connettono con un dispositivo e possono essere utilizzati indifferentemente su entrambi i lati dello smartphone.

Riescono a funzionare anche sopra le pellicole e i vetrini salvaschermo, hanno un peso di soli 22 grammi per ciascuno, che permette di portarli ovunque senza ingombri. Hanno sensori a ultrasuoni che imitano i movimenti fisici dei pulsanti da gioco normali. Ogni OnePlus Gaming Trigger misura 37,6 x 28,8 x 25,2 mm. Dimensioni ridotte per un gaming mobile a portata di tutti.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti