Home » App & Gaming » Sony lancia il suo servizio di streaming Bravia Core: qualità video al top
sony bravia core

Sony lancia il suo servizio di streaming Bravia Core: qualità video al top

di Roberto Naccarella

Sony, in occasione della presentazione della sua serie di TV per il 2021, ha annunciato anche il lancio di BRAVIA CORE, un nuovo servizio streaming incentrato sulla qualità video che ha l’ambizione di competere con gli Ultra HD Blu-ray. L’obiettivo di Sony è far sì che l’esperienza di visione con il nuovo servizio risulti superiore rispetto a quella che normalmente si vive con le altre piattaforme di streaming, come Netflix e Amazon Prime, specialmente in termini di bitrate.

Le piattaforme di streaming classiche non utilizzano un bitrate molto elevato perchè necessiterebbe di connessioni molto veloci (e creerebbe anche una fastidiosa saturazione delle linee stesse) oltre che di tanta banda da mettere a disposizione. Con un supporto ottico Ultra HD Blu-ray si possono addirittura superare i 100 Mbps, ed è proprio la strada che vuole percorrere il colosso nipponico con BRAVIA CORE, dato che si parla di un bitrate fino a 80 Mbps (con tetto sui 30 Mbps). In più, per quanto riguarda la qualità audio, troviamo il formato DTS.

Ma quali sono i titoli garantiti con BRAVIA CORE? Sony propone due cataloghi diversi, anche se il primo comprende contenuti molto apprezzati dagli utenti, come “Venom”, “Peter Rabbit”, “Ghostbusters”, “Blade Runner 2049” e “Jumanji: The Next Level”. Finora la piattaforma non era disponibile, ma adesso è stata finalmente lanciata sul mercato. BRAVIA CORE è un servizio streaming che può essere utilizzato sulle TV BRAVIA XR, come quelli delle serie 8K LCD Z9J o OLED Ultra HD A90J (accesso per 24 mesi) oppure sui modelli OLED Ultra HD A80J con accesso per 12 mesi.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti