Home » App & Gaming » PS5 andrà a ruba ancora per molto: scarsa disponibilità anche nel 2022
sony playstation 5 - PS5

PS5 andrà a ruba ancora per molto: scarsa disponibilità anche nel 2022

di Margherita Sanna

Nonostante la PS5 abbia permesso a Sony di chiudere il 2020 in ottima salute, ancora nel 2022 le vendite della nuova PlayStation continueranno ad essere limitate. Lo ha annunciato Hiroki Totoki, Chief Financial Officer di Sony, durante una conferenza privata. La fonte rimane sconosciuta per tutelare l’anonimato della “talpa”, ma una testata del calibro di Bloomberg ne attesta l’autorevolezza. La domanda della PS5 non diminuirà e purtroppo l’azienda non riuscirà a soddisfare tutto il mercato.

Ma perché c’è questa difficoltà? Il problema è comune a tutti i produttori di hardware: scarseggiano i semiconduttori. Per riuscire ad ovviare a questo problema Sony sta lavorando anche per modificare la PS5, utilizzando un nuovo SoC a 6 nanometri. Questo dovrebbe diminuire i costi di produzione, ottenendo un maggior numero di processori. Nel 2020 Sony ha venduto 8 milioni di PS5, ma potevano essere molte di più, visto che vanno letteralmente a ruba.

Con le modifiche diminuiranno il numero di semiconduttori utilizzati per produrre ogni singola PlayStation 5: ogni disco di silicio produrrà più SoC. Con queste modifiche anche la scheda madre verrà trasformata. Dall’esempio di Sony, anche altre aziende potrebbero trarre ispirazione, visto la crisi che investe l’intero settore. Tuttavia, finché questa modifica non sarà effettiva, le scorte continueranno a scarseggiare, per cui chiunque voglia acquistarla, dovrà farlo il prima possibile.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti