Home » App & Gaming » Il Green Pass è attivo da oggi: come funziona il certificato digitale UE
Green Pass covid-19

Il Green Pass è attivo da oggi: come funziona il certificato digitale UE

di Michele Ingelido

Oggi 1° Luglio 2021 parte ufficialmente la validità del Green Pass, il certificato digitale per la lotta al Covid-19 che servirà per spostarsi in tutta l’Unione Europea, la Svizzera, l’Islanda, il Liechtenstein e la Norvegia. Grazie al certificato tutti potranno dimostrare digitalmente il proprio status vaccinale, la negatività al tampone o l’avvenuta guarigione dal coronavirus.

Chi attesterà una di queste tre condizioni potrà circolare liberamente all’interno del territorio UE, ma ciascuno Stato ha il diritto di imporre nuove restrizioni qualora sia necessario per tutelare la salute pubblica. Ma come funziona il Green Pass? Semplice: si tratta di un codice QR da mostrare sul proprio smartphone, che può essere letto dal personale autorizzato come la Polizia e gli addetti degli aeroporti con uno scanner. Il Green Pass relativo allo status vaccinale vale 9 mesi dalla data dell’ultima somministrazione e viene emesso due settimane dopo il vaccino.

Per quanto riguarda la negatività al tampone e la guarigione, il certificato vale 180 giorni. Il certificato COVID digitale dell’Unione Europea si può ottenere in via completamente gratuita dalla struttura sanitaria che ha somministrato il vaccino o ha verificato l’avvenuta guarigione; il certificato nazionale e quello europeo sono esattamente la stessa cosa. Una volta rilasciato lo si può trovare sulle app IO e Immuni.

Segnaliamo che l’UE ha lanciato una piattaforma, accessibile tramite app per Android e iOS, dove vengono elencati tutti i dettagli da conoscere per poter viaggiare nell’Unione.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti