Home » App & Gaming » Registrare chiamate su Android? Ora ci pensa l’app Google Telefono
registrare chiamate android 10

Registrare chiamate su Android? Ora ci pensa l’app Google Telefono

di Roberto Naccarella

La funzione che consente di registrare le chiamate sembra finalmente in arrivo sugli smartphone Android. Come noto, la funzionalità per la registrazione delle chiamate era stata rilasciata da Google nell’app Telefono già nei primi mesi di quest’anno, ma una serie di imprevisti (non precisati da Big G) ha portato il gigante di Mountain View a posticipare il lancio. Qualcuno ha pensato che gli intoppi fossero sorti per questioni di legalità: niente di tutto questo, dato che registrare le conversazioni telefoniche è assolutamente legale in Italia, dove invece viene vietata la diffusione delle stesse per motivi di privacy.

Sta di fatto che la funzionalità è stata finalmente ripristinata sull’app Google Telefono, per la gioia dei tanti utenti Android che non vedevano l’ora di poter sfruttare questa opzione per registrare le chiamate. La funzione è introdotta tramite un nuovo aggiornamento lato server, pertanto non arriverà in maniera uniforme allo stesso momento su tutti gli smartphone che funzionano con Android. Ma come fare per capire se il nostro cellulare ha effettivamente ricevuto la funzionalità?

Tutto ciò che bisogna fare è aprire (dopo averla scaricata dal Play Store, se non l’avete) l’applicazione Google Telefono (che è praticamente l’app del dialer per comporre i numeri di telefono, da impostare come dialer predefinito per poterla utilizzare per telefonare) e recarsi sul menu Impostazioni accessibile dai tre puntini in alto a destra dell’applicazione. Una volta lì, sarà necessario individuare la voce “Registrazione della Chiamata”. In alternativa si può controllare un dettaglio durante una chiamata, ovvero la presenza del pulsante “Registra” assieme agli altri bottoni (Vivavoce, Tastierino, ecc).

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti