Home » Smartphone » Google Pixel 6 e 6 Pro saranno ufficiali il 19 ottobre: tutte le specifiche note
google pixel 6 uscita

Google Pixel 6 e 6 Pro saranno ufficiali il 19 ottobre: tutte le specifiche note

di Roberto Naccarella

Sembrano ormai non esserci più dubbi sulla data di lancio dei nuovi Pixel 6 e 6 Pro. Google ha appena rivelato il giorno esatto in cui verranno ufficializzati i suoi due nuovi telefoni, confermando ciò che era trapelato dalle precedenti indiscrezioni. E’ il 19 ottobre la data scelta da BigG per svelare al mondo entrambi i device.

Ma il “leak” più grosso consiste in un’immagine promozionale trapelata sul web in queste ore, che riguarda invece la diretta streaming su YouTube dell’evento di lancio dei nuovi telefoni Google, previsto – nemmeno a dirlo – per il 19 ottobre. Oltre alla data, spunta anche un render del Pixel 6, che sarà caratterizzato dall’interfaccia con design Material You e avrà il nuovissimo Android 12 in versione stock come sistema operativo, rilasciato ieri (probabilmente BigG avvierà la diffusione dell’aggiornamento proprio il 19 ottobre, ndr).

In un post su Instagram, il gigante californiano ha mostrato una serie di combinazioni di colori e widget della schermata Home dei dispositivi: in ognuno di questi, la data del calendario è “Martedì 19”.

Le specifiche tecniche

Sebbene manchi ancora un po’ al lancio, ci sono già parecchie specifiche dei due smartphone che sono state già confermate.

Google Pixel 6

La versione standard avrà un display OLED da 6,4 pollici con risoluzione Full HD+ e refresh rate a 90 Hz. Sarà alimentato dal processore proprietario Google Tensor ed avrà due fotocamere sul retro: una principale grandangolare ed una secondaria ultra-grandangolare. Il sensore di impronte sarà integrato sotto al display e la fascia di prezzo sarà alta (Mainstream Premium). Lo smartphone arriverà sul mercato in quattro colorazioni: corallo, nero, bianco e lime.

Google Pixel 6 Pro

La variante Pro avrà un display OLED da 6,7 pollici con risoluzione Quad HD+ e refresh rate a 120 Hz. Anche qui ci sarà un processore Tensor. Sulla parte posteriore ci saranno tre fotocamere: una principale Samsung ISOCELL GN1 da 50 MP, una grandangolare Sony IMX386 da 12 MP ed un teleobiettivo Sony IMX586 da 48 Megapixel con zoom 4x. Il sensore di impronte sarà posizionato sotto al display e la fascia di prezzo sarà quella dei top di gamma più costosi. Le colorazioni, infine, saranno oro, bianco e nero.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti