Home » Software » Windows 11 arriva anche sui Mac: tutto merito di Parallels Desktop 17.1
windows 11 su mac

Windows 11 arriva anche sui Mac: tutto merito di Parallels Desktop 17.1

di Roberto Naccarella

Buone notizie per tutti gli appassionati di Windows che però vogliono a tutti i costi utilizzare i prodotti Apple. Microsoft ha appena lanciato Windows 11 come aggiornamento gratuito, e la bella novità delle ultime ore è che il sistema operativo può funzionare anche su Mac. Tutto merito di Parallels Desktop 17.1, che potrà essere eseguito sull’imminente macOS Monterey, la diciottesima versione del sistema operativo macOS che Apple renderà disponibile a partire dalla prossima settimana.

Il supporto generale per macOS Monterey e Windows 11 era già garantito su Parallels Desktop 17 che era stato lanciato due mesi fa. Tuttavia, all’epoca nessuno dei due sistemi operativi era stato lanciato ufficialmente, pertanto molti dettagli non potevano essere chiari. Con Parallels Desktop 17.1, i nuovi sistemi operativi della “Mela” e di Microsoft sono invece perfettamente supportati. Per fare in modo che Windows 11 potesse funzionare anche sui PC della mela morsicata, Parallels ha dovuto introdurre il supporto predefinito per vTPM, in modo tale da garantire la compatibilità non solo sui computer X86 ma anche sugli Apple Silicon.

Questa importante novità garantisce anche un miglioramento dal punto di vista grafico per alcuni giochi, come ad esempio World of Warcraft, Age of Empires 2 Definitive Edition, Tomb Raider 3 e Metal Gear Solid V: The Phantom Pain. Infine, con la versione 17.1 di Parallels Desktop viene introdotto anche il supporto a VirGL nella GPU Virtio che porta l’accelerazione 3D Linux sui Mac supportati. Tra questi troviamo anche i nuovi modelli con i chip M1, in barba a tutte le perplessità che inizialmente c’erano dopo il lancio del primo processore proprietario del colosso di Cupertino.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti