Home » Gadget » DJI annuncia Transmission, RS 3 e 3 Pro: il video making si evolve
dji transmission

DJI annuncia Transmission, RS 3 e 3 Pro: il video making si evolve

di Michele Ingelido

DJI annuncia tre nuovi accessori per il video making destinati ai professionisti. I loro nomi sono DJI Transmission, RS 3 e RS 3 Pro. Il primo è un sistema di trasmissione video wireless per seguire la ricezione, il monitoraggio, il controllo e la registrazione dei video da remoto, mentre gli ultimi due sono degli stabilizzatori gimbal per fotocamere.

DJI RS 3 e 3 Pro vantano un’attivazione più veloce della precedente generazione, un pulsante di scatto Bluetooth, un algoritmo di stabilizzazione che migliora le prestazioni del 20%, la modalità SuperSmooth ottima per la stabilizzazione di macchine con focali fino a 100 mm, un display OLED da 1,8 pollici touch ed una nuova impugnatura con batteria integrata che dura fino a 12 ore e si ricarica rapidamente a 18W.

dji rs 3 pro

Con la versione Pro si aggiungono braccetti di supporto migliori e un sistema di rilevamento della distanza basato su tecnologia LiDAR. Inoltre abbiamo due porte RSA/NATO e una per batteria che consente l’inserimento di accessori e supporti. Si possono aggiungere nuove impugnature a maniglia, la doppia Twist Grip e quella di controllo. DJI Transmission vanta la tecnologia O3 Pro con latenza ultra-bassa a una distanza massima di 6 km e riesce a trasmettere il segnale in 1080p a 60 fps con audio stereo a 16 bit e 48 kHz.

Ci sono 23 diversi canali per minimizzare le interferenze e uno scanner integrato per scegliere in automatico il canale migliore. Il monitor è da 7 pollici, ad altissima luminosità, arriva fino a 1500 nit, ed è anche senza fili. Si possono inoltre collegare più monitor per attività diverse e con un giroscopio si può collegare il sistema agli stabilizzatori RS 3 e 3 Pro per pilotarli.

DJI RS 3 è disponibile da oggi a 559 euro con impugnatura BG21, cavo USB-C, supporto per fissaggio obiettivi, manico treppiede estensibile, piastre a sgancio rapido, cavo di controllo multi-camera e kit di viti. Il pacchetto combo costa 729 euro e aggiunge impugnatura a maniglia, motore di messa a fuoco, kit montaggio, cinghia dentata, secondo cavo di controllo multi-camera e custodia per il trasporto.

Il Pro parte invece da 879 euro, mentre DJI Transmission costa 2319 euro in bundle con trasmettitore video, monitor remoto, cappuccio per monitor, kit installazione, custodia, 2 batterie, stazione di ricarica e cavi e adattatori per batteria.

Fonte

💰 Risparmia sulla tecnologia: iscriviti al nostro canale Telegram di offerte! ✈️


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti