Recensione Teclast X80 Plus: un tablet Windows 10 e Android regalato!

Cercate un tablet Windows 10 economico che vi faccia navigare, vedere file multimediali e installare i software del sistema operativo di casa Microsoft al prezzo più irrisorio del mondo? Questa è la recensione Teclast X80 Plus, un vero e proprio PC in miniatura che sotto i 100 euro vi regalerà la versatilità di Windows e non solo, perchè essendo dual OS è anche un tablet Android, caratteristica presente solo nei tablet cinesi.

Ma c’è una domanda che più o meno tutti si fanno quando vanno ad acquistare tablet Windows 10 economici da 8 pollici o 10 pollici su Amazon o in altri store. Con dei prezzi così bassi e praticamente opposti agli Apple iPad e al miglior tablet vale davvero la pena? Regalano un’esperienza accettabile oppure sono inutilizzabili e conviene più spendere di più per prendere qualche modello Asus e HP? Ebbene, questi sono proprio gli interrogativi a cui vogliamo cercare di dare una risposta con la recensione di questo tablet PC.

Tablet Windows 10 Teclast X80 Plus – Design e costruzione

Teclast X80 Plus è un tablet Windows 10 che sfoggia una buona realizzazione estetica nonostante il suo prezzo. Come tutti i tablet sotto i 100 euro è fatto completamente in plastica, non aspettatevi materiali premium. Tuttavia il corpo è solido e presenta un ottimo assemblaggio senza scricchiolii. Inoltre grazie a delle cornici ottimizzate molto bene questo esemplare si mostra compatto e maneggevole. La scocca posteriore è caratterizzata da un rivestimento puntinato che oltre a dare un gradevole feedback tattile si presta ad aumentare l’aderenza e il grip. I tasti per il volume e quello di accensione posti sul lato destro sono ben saldi e non traballano.

Sulla parte superiore troviamo tutte le porte, mentre sul bordo inferiore c’è solo il microfono per le chiamate VOIP o per registrare. Superiormente c’è il jack audio da 3,5 mm per cuffie o casse, una porta micro HDMI grazie alla quale si può collegare il tablet a TV e monitor, ed una porta micro USB per la ricarica. Quest’ultima è dotata anche della tecnologia OTG, ed un adattatore incluso nella confezione si può collegare a questa porta aggiungendo quindi una porta USB full size al tablet Windows 10. Da ciò deriva che potete collegare al tablet periferiche hardware come mouse, tastiera o chiavette USB, riconosciute sia da Windows 10 che da Android. Infine sulla parte sinistra c’è uno slot per micro SD al fine di espandere la memoria.

Tablet Windows 10 Teclast X80 Plus – Display

Lo schermo di questo tablet Windows 10 ha una diagonale di 8 pollici, quindi offre una adeguata compattezza per far risultare molto comodo l’utilizzo. Diciamocelo, i tablet da 7 pollici, specie con Windows, non hanno più molto senso visto quanto sono diventati grandi i display dei telefoni cellulari, ma con una soluzione da 8 pollici potrete massimizzare la compattezza facendo restare il sistema operativo ben fruibile in tutte le sue icone e menu. La risoluzione del display è HD con 1280 x 800 pixel. Fra i tablet cinesi di marche meno famose di Teclast si possono trovare anche display in Full HD, ma in questo caso l’autonomia inizia a scarseggiare perchè hanno di solito batterie poco capienti.

Con questo modello invece ciò viene limitato, ed allo stesso tempo è difficile scorgere i pixel se non ci si attacca letteralmente con gli occhi allo schermo. La laminazione del display non è delle migliori, nella terza foto qui sopra potete vedere che c’è qualche mm di spazio tra il vetro e lo schermo vero e proprio. La luminosità è però buona, a tal punto da riuscire a nascondere i riflessi derivanti da ciò e a portare la visione ad un buon livello (nelle foto è impostata al 25%). Soddisfacenti sono anche gli angoli di visione di Teclast X80 Plus grazie alla tecnologia IPS: i neri virano al grigio inclinando il tablet, ma anche ad angolazioni importanti si riesce a vedere comunque bene tutto.

Tablet Windows 10 Teclast X80 Plus – Software

Di solito non parliamo mai del software prima dell’hardware nelle recensioni, ma nella recensione Teclast X80 Plus il discorso cambia in via eccezionale perchè c’è una caratteristica molto importante: il tablet è dual boot. Questo vuol dire che grazie ad un BIOS dual OS è sia un tablet Windows 10 che un tablet Android alla versione 5.1 Lollipop. Da ciò conseguono performance diverse per ognuno dei sistemi operativi, quindi l’hardware si comporta in modo differente. L’unica pecca di avere un tablet come questo dual boot è il fatto che avrete una buona metà della memoria occupata dall’installazione dei due sistemi operativi, quindi se volete mettere molti file nel tablet una micro SD card è d’obbligo.

Pur essendo un tablet cinese, sia Windows 10 che Android danno la possibilità di impostare la lingua italiana: nel primo si dovrà scaricare il language pack dalle impostazioni, nel secondo è già installata e la si deve solo selezionare sempre dalle impostazioni. Interessante la presenza di un’app in tutti e due i sistemi che permette di switchare da un OS all’altro con un solo tocco. Non c’è bisogno di parlare delle feature software di Windows 10 perchè che si tratti di Teclast X80 Plus o di qualsiasi altro PC/tablet, l’OS è sempre uguale. Android invece è installato nella versione stock, quella classica fornita da Google e anche qui niente personalizzazioni al firmware: se ne vorrete dovrete installare Nova Launcher o qualsiasi altro launcher. Non ci sono app cinesi che non si possono disinstallare.

Tablet Windows 10 Teclast X80 Plus – Hardware

teclast x80

Sebbene il prezzo irrisorio l’hardware di Teclast X80 Plus non lascia affatto a desiderare e non è il più entry level sul mercato. Il processore è un quad core Intel Atom x5-Z8300 che gira a un massimo di 1,8 Ghz e che troviamo su quasi tutti i tablet cinesi e non con un prezzo di solito fino ai 300 euro. La memoria RAM ammonta a 2 GB e lo storage è di 32 GB, come citato abbiamo la memoria espandibile. Per quanto concerne il sistema operativo di Microsoft le prestazioni non sono ovviamente paragonabili a quelle di un PC o un notebook Windows 10, tuttavia questo tablet si comporta molto bene con gli utilizzi di base, quindi con la navigazione e l’uso dei singoli programmi. E’ fluido e non ha un’interfaccia lenta, ma non dovete esagerare con le schede aperte o con il multi tasking per farlo rimanere reattivo. Anche il surriscaldamento non è eccessivo.

Il sistema operativo Android grazie al fatto che è stock e leggero si comporta anch’esso bene ma non c’è chissà quale ottimizzazione: Windows, sebbene più pesante, offre un’esperienza più completa. Potrete però installare tranquillamente le app del robottino verde e navigare senza particolari problemi. Una cosa che poteva essere migliore è il WiFi, in quanto se ci si allontana di troppi metri dal modem o router e in mezzo ci sono dei muri, inizia a scarseggiare. Inoltre come vedete dal benchmark la memoria interna non è tanto veloce nel trasferimento dei dati. Mancanze che ci sono, ma per il prezzo a cui si vende Teclast X80 Plus purtroppo non si trova più di tanto sul mercato. Vantaggioso è il fatto che Teclast vanta una grande community sul web, quindi se avrete bisogno di aiuto potrete iscrivervi ai forum e discutere di qualsiasi cosa relativa al tablet.

Tablet Windows 10 Teclast X80 Plus – Fotocamera

Le fotocamere hanno entrambe risoluzioni di 2 Megapixel e sono insufficienti in quanto a resa fotografica. Sono utili giusto per qualche scatto di emergenza o per qualche chiamata VOIP con Skype et similia, ma se volete foto davvero serie non le avrete a causa del troppo rumore digitale che viene generato specie negli interni. Di notte quest’ultimo aumenta ancora di più rendendo le scene poco visibili. Il discorso ovviamente vale per entrambi gli obiettivi, di cui potete vedere dei sample qui sopra (a risoluzione ridotta) per verificare voi stessi se vi convincono o meno. E’ presente il touch to focus grazie al quale, almeno, si può migliorare la messa a fuoco adattando la fotocamera alla luce ambientale.

Tablet Windows 10 Teclast X80 Plus – Batteria

La batteria di Teclast X80 Plus ha una capacità di 3800 mAh e la sua autonomia non è disastrosa grazie allo schermo che non è in Full HD, ma non è nemmeno eccellente. Se utilizzate il tablet per giocare potrete ottenere 3 ore di utilizzo intenso nel gaming, mentre per quanto riguarda altri utilizzi sempre con lo schermo acceso potete fare anche qualcosa di più fino ad arrivare a 4 ore. Non è ovviamente un tempo equivalente a quello di un tipico smartphone di fascia media o alta, ma per un tablet si tratta di una autonomia accettabile. Con Windows 10 abbiamo riscontrato una durata maggiore rispetto ad Android e siamo giunti alla conclusione che la batteria viene gestita meglio con l’OS di Microsoft.

Tablet Windows 10 Teclast X80 Plus – Prezzo

Come già detto più volte, il prezzo di questo tablet è insuperabile. Per quanto riguarda il mercato Windows 10 non si può trovare nessun modello in un range di prezzi più basso di questo in ognuna delle offerte tablet disponibili. Si colloca rigorosamente sotto i 100 euro, e quindi nella fascia dei best buy. Se volete un uso più da PC e quindi pesante, con questo modello non potete sostituire il multi tasking di un computer, quindi sarà meglio che vi spostiate su qualcosa di fascia più alta puntanto magari almeno a 4 GB di RAM. Se invece non pretendete molto da un tablet e volete farci utilizzi di base come navigazione, uso di singoli programmi, videogiochi leggeri e visione di video ve lo consigliamo. Vi lasciamo il link per acquistare il tablet Windows 10 Teclast X80 Plus da GearBest: Teclast X80Plus Tablet PC Windows 10 + Android 5.1 – INTEL CHERRY TRAIL X5-Z8300 WHITE

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it