Huawei P20, spunta il marchio: un P10 Plus rinnovato in uscita nel 2017?

Sono trapelate le prime indiscrezioni a proposito di un presunto Huawei P20, che potrebbe potenzialmente essere il prossimo smartphone top di gamma della casa cinese. E’ spuntato per la prima volta il marchio e sembra che sia stato depositato proprio dalla casa produttrice. Assieme a questo avvistamento ci sono anche dei rumors potenzialmente affidabili provenienti dal social network cinese Weibo.

Queste voci di corridoio suggeriscono che lo smartphone potrebbe essere in uscita entro fine anno, periodo in cui è previsto l’annuncio di Huawei Mate 10. A detta delle indiscrezioni, Huawei P20 sarebbe una versione leggermente del P10 Plus e potrebbe avere ancora il processore Kirin 960, lo stesso di quest’ultimo, di Honor 8 Pro e di Honor 9. Sembra inoltre che il display avrà una diagonale di 5,7 pollici e una risoluzione Quad HD. Ci si aspetta inoltre una doppia fotocamera targata Leica e una batteria da 4000 mAh.

huawei p20

Assieme al Kirin 960 potrebbero poi esserci 6 o 8 GB di memoria RAM, e ricordiamo che l’azienda cinese finora non ha mai rilasciato un device con 8 GB di RAM. A differenza di Huawei P20, il Mate 10 si pensa avrà un SoC Kirin 970 formato da CPU Cortex-A73 e la GPU Mali G71 MP12. Infine, ci si aspetta un display con formato 18:9 e dimensioni di 6 pollici.

via

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it

  • http://projectaraforum.com/ Garva Sharma

    This story was leaked by TheLeaker not AndroidHeadlines you can see the AndroidHeadlines site has also linked the original story.

  • http://projectaraforum.com/ Garva Sharma

    This story was leaked by TheLeaker not AndroidHeadlines you can see the AndroidHeadlines site has also linked the original story.