Lenovo CPlus, lo smartphone flessibile da portare al polso in nuove foto

Lenovo ha appena rivelato di avere in serbo buone notizie per il panorama degli smartphone flessibili, annunciando l’arrivo di una versione “evoluta” di Lenovo CPlus (2016), smartphone da polso con tutte le funzioni caratteristiche di un dispositivo Android classico.

Il nuovo Lenovo CPlus è un upgrade dell’edizione presentata durante lo scorso anno al Tech World, e si propone di portare il concept dei dispositivi flessibili tra il pubblico già affezionato agli smartphone Android. Il device è facile da indossare ed è dotato di un display AMOLED da 4,35 pollici che occupa la maggior parte del form factor: notiamo già da questi dati un lieve incremento delle dimensioni dello schermo (dai precedenti 4,26 pollici).

Lenovo CPlus permetterebbe inoltre un veloce switch tra modalità smartphone e smartwatch, garantendo una flessibilità d’uso pari a quella dei materiali del display (se paragonato con il popolare LG G Flex, smartphone Android noto per la sua predisposizione alla “piegatura”, CPlus ha una marcia in più). Il lato posteriore del dispositivo sarebbe inoltre in pelle, con scelta tra più colorazioni. Lo smartwatch ibrido è inoltre dotato di eSIM (ovvero Embedded SIM) capace di effettuare un veloce switch tra operatori evitando la necessità di slot dual SIM. Presente anche un sensore apposito capace di attivare la funzione fotocamera semplicemente tramite il movimento del polso in wearable mode.

lenovo cplus

Lenovo CPlus è stato presentato al pubblico, ricordiamo, assieme ad altri concept device (ed un nuovo approccio all’intelligenza artificiale, CAVA), nella speranza di battere in termini di tempistiche di lancio la rivale Samsung, già all’opera su Galaxy X, smartphone dallo schermo flessibile. Quanto mancherà alla release ufficiale di un dispositivo che potrebbe competere molto facilmente con la maggioranza degli smartwatch oggi presenti?

via