Home » Smartphone » Google Pixel 2 XL: nuovi dettagli su launcher, fotocamera e speaker
google pixel 2 xl

Google Pixel 2 XL: nuovi dettagli su launcher, fotocamera e speaker

di Roberta Betti Aggiornato il
Aggiornato il

Mancano ormai pochi giorni alla presentazione ufficiale di due top di gamma Android attesi da circa un anno, ovvero Google Pixel 2 e Pixel 2 XL. I due smartphone, che verranno annunciati da Big G il prossimo 4 ottobre in più colori, sono ovviamente oggetto di nuovi rumor, che nelle ultime ore si sono rivelati sempre più veritieri.

In particolare, per quanto riguarda Google Pixel 2 XL, sono apparse nuove indiscrezioni relative a launcher, fotocamera e speaker. Partendo da questi ultimi, pare proprio che la variante XL di Pixel 2 installerà un sistema dual speaker frontale esattamente come nel modello base, per un audio cristallino anche senza l’uso di auricolari (è confermata, a questo proposito, l’assenza del jack da 3.5 mm). Passando invece alle modalità introdotte per il nuovo modulo fotocamera di Google Pixel 2 XL, l’app Google Camera avrà a disposizione una nuova “Portrait Mode” o Modalità Ritratto, che permette di focalizzare l’inquadratura su una persona in particolare, in maniera simile a quanto succede ora su iPhone 7 Plus.

Novità anche per il launcher Google Pixel 2 XL: la barra di ricerca viene spostata in basso, come confermato anche da precedenti leak mostrati a Google I/O. Chi non apprezzerà la scelta di Google, potrà come sempre installare un launcher alternativo e più adatto ai propri gusti. Debutterà infine una nuova funzione, “Music Recognition“, che permette al dispositivo di riconoscere un brano musicale suonato nelle nostre vicinanze proponendoci sullo schermo il suo titolo. Questi non sono che alcuni dei nuovi feature su cui Google farà luce a breve, chiarendo definitivamente cosa aspettarci da Pixel 2 e Pixel 2 XL: la data ufficiale è ormai alle porte.

via

È la settimana del Black Friday! Scopri le ultime offerte tecnologia su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti