Home » Software » LineageOS aggiunge supporto a OnePlus 5, LG G6 e Xperia L: le ultime news
lineageos

LineageOS aggiunge supporto a OnePlus 5, LG G6 e Xperia L: le ultime news

di Roberta Betti

LineageOS è rapidamente diventata una delle custom ROM basate sulla piattaforma Android di maggior successo: il progetto nato dalle ceneri dell’ormai “vecchia” CyanogenMod sembra aver raggiunto un livello di maturità sufficiente per diventare compatibile con sempre più smartphone. Approfittando del crescente interesse intorno a LineageOS, i developer hanno annunciato una nuova lista di dispositivi in grado di supportare la custom ROM, dopo un Agosto ricco di update a favore della stabilità e della sicurezza.

Tra gli smartphone compatibili con le nuove official build LineageOS, troviamo con piacere anche il top di gamma OnePlus 5 tra i candidati, dopo una lunga attesa durante la quale abbiamo avuto a disposizione esclusivamente le unofficial, con qualche bug di troppo. Non mancano anche alcuni dispositivi della gamma LG G6, tra cui la versione europea LG G6 (h870), ed il LG G6 sbloccato USA (us997). Anche uno smartphone della linea Sony Xperia, ovvero Xperia L, rientra tra i device pronti al nuovo update ufficiale, assieme a Xiaomi Redmi Note 4.

La lista si espanderà senz’altro nelle prossime settimane, dal momento che i developer sono particolarmente concentrati nel rendere LineageOS accessibile a tanti nuovi dispositivi di fascia media e alta. Tra gli ultimi update a disposizione della ROM, ricordiamo infine i miglioramenti di Jelly browser, con file multimediali che possono essere finalmente visualizzati in modalità full screen, nuove security patch e un bug fix ad ampio raggio per via di una serie di crash e freeze di sistema che avevano afflitto le precedenti versioni. Scopriremo presto il futuro della nuova Lineage, ora che con il debutto di Android Oreo le possibilità di personalizzazione si moltiplicheranno ancora di più: restiamo in attesa di tante altre novità.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti