Microsoft Office 2019 è ufficiale: nonostante il cloud la tradizione continua

E’ stato annunciato il nuovo Microsoft Office 2019, la suite di programmi da ufficio aggiornata del colosso di Redmond che nonostante l’avvento del cloud e delle web apps non è ancora tramontata. L’azienda ha definito questi software un’alternativa a chi per varie ragioni non può effettuare il passaggio al cloud, in quanto funzionano offline installandoli sul PC alla vecchia maniera. E le aziende che non sono ancora passate al cloud sono ancora molte.

Microsoft Office 2019 offre diverse funzionalità in più rispetto alle precedenti versioni. Ci sono nuove funzionalità dedicate al touch screen e alla stilo per chi usa PC e tablet Windows 10 che supportano queste tecnologie. Ad esempio c’è la sensibilità alla pressione. Ma le novità non si fermano qui, ce ne sono anche di tecniche per migliorare l’esperienza di utilizzo dai normali computer. Il programma Excel ad esempio è stato arricchito con nuove formule e grafici per analizzare meglio i dati.

Con Microsoft Office 2019 ci sono novità anche sul fronte PowerPoint. Sono infatti state aggiunte nuove animazioni per le presentazioni. E queste sono solo alcune di tutte le novità implementate in questa nuova versione. Il rilascio ufficiale del pacchetto Office è previsto per la seconda metà del 2018, mentre un’anteprima sarà rilasciata a metà 2018.

via

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it