Home » Smartphone » Sony avvisa: non immergete Xperia XZ1 e XZ1 Compact in acqua
sony xperia xz1

Sony avvisa: non immergete Xperia XZ1 e XZ1 Compact in acqua

di Patrizia Maimone

Sony Xperia XZ1 e XZ1 Compact sono i due ultimi gioielli lanciati da Sony proprio in occasione dell’IFA 2017 di Berlino. Sono, tra l’altro, tra i primissimi dispositivi ad eseguire Android Oreo, il nuovissimo sistema operativo rilasciato da Google il mese scorso. Entrambi i dispositivi sono stati lanciati con una certificazione importante, ovvero la IP68. Se siete pratici del settore, saprete sicuramente cosa significa. Sia Xperia XZ1 che Xperia XZ1 Compact dovrebbero essere impermeabili all’acqua per 30 minuti e fino a 1,5 metri di profondità. Nonostante questo, però, è appena arrivato un comunicato importante di Sony che consiglia chiaramente di non immergere in alcun caso i dispositivi sott’acqua.

La comunicazione ha sicuramente carattere ufficiale essendo stata rintracciata direttamente sul sito produttore in corrispondenza di ognuno dei due dispositivi. Ma non allarmatevi! Se il Sony Xperia XZ1 viene bagnato da un po’ di pioggia o se volete lavarlo con un po’ di acqua non succederà nulla. L’importante è che, in caso di contatto con l’acqua, tutte le porte USB del dispositivo siano coperte. Il dispositivo non andrebbe immerso completamente, né esposto all’acqua di mare, a quella della piscina (ricca di cloro), alle bevande. Qualsiasi uso improprio, come specificato da Sony, invalida completamente la garanzia del prodotto. Prima di ricaricare lo smartphone, dopo un contatto anche se breve con l’acqua, occorre accertarsi che la relativa porta sia completamente asciutta.

Ma c’è una spiegazione per tutto questo? E’ lecito, infatti, chiederci come mai è sorto un simile problema con Xperia XZ1 e XZ1 Compact. Sicuramente la discordanza tra quanto dichiarato inizialmente e quanto successo dipende dal fatto che le verifiche per l’ottenimento delle certificazioni avvengono in un ambiente controllato che spesso potrebbe differire anche molto dalla realtà. D’altra parte non è la prima volta che Sony diffonde questo monito. Era già accaduto, infatti, per Xperia XZ Premium. Altri dispositivi, come il Galaxy S8 o l’LG G6, sembrano non avere queste problematiche ed è possibile, con loro, scattare foto anche se lo smartphone è completamente sommerso dall’acqua.

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti