Home » Software » OnePlus 5, aggiornamento OxygenOS 4.5.11: rete 4G+ e playback video stabili
oneplus 5

OnePlus 5, aggiornamento OxygenOS 4.5.11: rete 4G+ e playback video stabili

di Roberta Betti

Continuano gli aggiornamenti per OnePlus 5, il top di gamma Android che ha riscosso giudizi più che positivi dalla stragrande maggioranza degli utenti smartphone. Nelle ultime ore è iniziato il rollout di OxygenOS 4.5.11, un update essenziale per chi fino ad oggi ha sperimentato problemi di connettività 4G e instabilità nel playback video.

OxygenOS 4.5.11 racchiude tutti i fix relativi ai bug che la community OnePlus 5 ha evidenziato negli ultimi mesi, partendo dall’eliminazione del lag audio / video durante la riproduzione di alcuni video su YouTube. Necessario anche un aggiornamento per il supporto 4G+, che in alcuni paesi ha dato qualche grattacapo agli utenti: ora la connettività è più stabile e garantita in più zone.

Riavviando il nostro OnePlus 5 appena aggiornato, scopriremo anche nuove opzioni di personalizzazione del suono delle notifiche, e una maggiore velocità nel lancio delle applicazioni. Non mancano inoltre alcune piccole migliorie alla taratura della luminosità automatica dello schermo e la patch di sicurezza di Settembre, che include tutto il necessario per utilizzare il device in sicurezza.

OxygenOS 4.5.11 non arriverà a tutti nello stesso momento, come molti di noi sapranno: OnePlus avvierà l’aggiornamento in più scaglioni, quindi serviranno alcuni giorni per ricevere la nuova OxygenOS nel caso in cui non fossimo già tra i primi utenti selezionati.

Nonostante manchino alcune “limature” al consumo batteria, già promesse nella precedente versione della ROM, si tratta di un update OnePlus 5 per cui vale la pena, specialmente se vogliamo avere un device più veloce che mai e aperto a tutte le opzioni di connettività che il 4G+ può assicurarci: rimaniamo in attesa del prossimo aggiornamento che migliorerà senz’altro anche questi aspetti.

via

È la settimana del Black Friday! Scopri le ultime offerte tecnologia su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti