Home » Mobile » App & Gaming » Telegram 4.4, in arrivo Live Location e un nuovo media player
telegram

Telegram 4.4, in arrivo Live Location e un nuovo media player

di Roberta Betti

Gli aggiornamenti Telegram per Android e iOS continuano fortunatamente a susseguirsi ad un ritmo abbastanza rapido, rendendo l’app di messaggistica di Pavel Durov una delle migliori opzioni attualmente disponibili, nonché un’ottima rivale di WhatsApp. La versione 4.4 introduce novità interessanti dal punto di vista della multimedialità e della condivisione live della propria posizione geografica: scopriamo di seguito di cosa si tratta.

Partiamo dalla nuova Live Location, che a partire dalla nuova versione dell’app consente ad ogni utente di condividere con altri contatti l’esatto luogo in cui si trova, in tempo reale, senza la necessità di inviare un messaggio specifico in merito alla nostra posizione fisica. Per un periodo di tempo a scelta tra 15 minuti, 1 ora, oppure 8 ore, potremo scegliere di usufruire del GPS per comunicare le nostre coordinate, sia in privato ai membri di Telegram che nelle chat di gruppo.

Tutti i destinatari potranno così scoprire dove ci troviamo grazie ad una mappa interattiva, su cui verrà segnata la nostra posizione: Live Location è una funzione senza dubbio utile per ritrovarsi in un punto prestabilito senza “perdersi” nei dintorni. Telegram 4.4 introduce anche un nuovo media player in-app, più efficiente soprattutto durante il playback di file condivisi in chat di gruppo, e ora finalmente capace di visualizzare playlist e copertina dell’album, come è possibile notare in un canale Telegram demo (@cctracks) creato allo scopo.

Altre novità includono il supporto alla scrittura in lingua russa, ucraina, francese, malese e indonesiana, con la possibilità di suggerire il supporto di ulteriori traduzioni tramite la piattaforma Translations; e la maggior riconoscibilità dei messaggi degli admin di un gruppo grazie ad un nuovo badge, che li renderà più visibili. Una serie di aggiornamenti che sanno quindi distinguersi dalla concorrenza, e che rendono Telegram una piattaforma sempre più dinamica: quali altri perfezionamenti ci aspettano in futuro?

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti