Gionee W919: dopo Samsung W2018 appare un altro smartphone a conchiglia high-end

In Cina è stato appena presentato lo smartphone a conchiglia Samsung W2018, che unisce le caratteristiche degli smartphone top di gamma con quelle dei telefoni cellulari vecchio stile, quando ancora le telefonate erano l’utilizzo principale di un telefono. A quanto pare però il nuovo top di gamma Samsung non è l’unico smartphone a conchiglia in uscita sugli scaffali dei negozi in Asia: c’è anche Gionee W919.

Questo nuovo dispositivo, sempre a conchiglia, è stato appena certificato dal TENAA e farà presto concorrenza al nuovo terminale Samsung. Anche Gionee W919 è un top di gamma in termini di specifiche tecniche, e in più è anche un dispositivo di lusso. Similmente a M7 Plus della stessa casa produttrice, ha un design in vera pelle con inserti placcati in oro. Possiede 2 display, entrambi da 4,2 pollici e con risoluzione HD: uno esterno da usare con il touch e uno interno abbinato ad una tastiera fisica 3×4.

Sotto il telaio c’è un processore octa-core da 2,5 GHz (purtroppo non è stato ancora specificato il modello), supportato da 6 GB di RAM e una memoria interna da 128 GB espandibile fino a 256 GB in più. La fotocamera di Gionee W919 è singola ed ha 16 Megapixel di risoluzione, mentre lo snapper frontale è da 5 MP. Conclude la scheda tecnica una batteria da 3000 mAh, il tutto coadiuvato dal sistema operativo Android 7.0 Nougat. Non ci sono ancora notizie a proposito di data di uscita, disponibilità e prezzo, ma probabilmente non manca molto per saperne di più.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it