OnePlus 5T e 5 non supportano l’HD su Netflix e Amazon Prime Video

Uno dei cavalli di battaglia del nuovo OnePlus 5T è proprio il display: anche questa azienda cinese si è data agli schermi borderless e ha cercato di portare lo schermo del suo ultimo top di gamma al top dell’avanguardia. Il display di questo smartphone oltre ad essere di tipo AMOLED e in risoluzione Full HD+ vanta anche tecnologie avanzate come DCI-P3 e sRGB, tuttavia alcuni utenti hanno scoperto che questo display non supporta la risoluzione HD su alcuni dei più importanti servizi di streaming.

Al momento con OnePlus 5T e anche col suo predecessore OP5 non è possibile riprodurre film, serie TV ed altri contenuti video in alta definizione su Netflix, Amazon Prime Video e Google Play Film. Il problema starebbe nel CDM Widevine di Android per la decrittazione dei contenuti: è necessario il Widevine Level 1 per supportare la risoluzione HD, ma su questi smartphone è supportato solo il Level 3.

L’azienda per fortuna si è già pronunciata al riguardo, e fortunatamente ha svelato che rilascerà un aggiornamento di OxygenOS che risolverà il problema e permetterà la riproduzione di contenuti HD con Netflix e gli altri servizi su OnePlus 5T e 5. Purtroppo però non è stata annunciata una data di roll out dell’update, quindi nel frattempo bisognerà farsi bastare la risoluzione SD qualora si voglia vedere Netflix, Amazon Prime Video e Google Play Film dagli smartphone.

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it