Home » Smartphone » OnePlus 5 e 5T si aggiornano a OxygenOS Open Beta 9 e 7. Ecco cosa cambierà
oneplus 5

OnePlus 5 e 5T si aggiornano a OxygenOS Open Beta 9 e 7. Ecco cosa cambierà

di Carlo Desi Aggiornato il
Aggiornato il

Per gli smartphone cinesi di OnePlus è un periodo molto ricco di novità e cambiamenti. Dopo la distribuzione degli aggiornamenti per OnePlus 3 e 3T, è arrivato il momento anche per OnePlus 5 e 5T che stanno ricevendo OxygenOS Open Beta. In particolare, il 5 riceve l’Open Beta 9 e la versione 5T riceve l’Open Beta 7. Per entrambi i dispositivi è previsto il medesimo changelog. Cosa significa, in soldoni, l’arrivo di questi aggiornamenti per questi due smartphone cinesi. Sicuramente l’operazione si traduce in una serie di notevoli miglioramenti e di ottimizzazioni rispetto a quanto eravamo abituati fino a questo momento.

Come avvenuto per il 3, anche per OnePlus 5 è stato variato il sistema di blocco dello smartphone. Questo adesso risulta più veloce e immediato dato che non sarà più necessario ricorrere al classico tasto di accensione ma basterà il doppio tocco del dito sul display. Anche la ricerca delle App preferite risulta migliorata grazie all’introduzione di un’apposita cronologia di ricerca. Anche i file di grandi dimensioni possono essere gestiti in maniera migliore dal momento che ne è stato ottimizzato lo scansionamento.

Se, attualmente, i vostri OnePlus 5 o 5T non hanno ancora ricevuto l’aggiornamento in questione non preoccupatevi. Arriverà certamente ma impiegherà un po’ di tempo dato che l’implementazione scelta dall’azienda è graduale. Importante ribadire che le versioni beta, come queste, hanno sempre una stabilità inferiore rispetto alle OTA ufficiali. E’ possibile, dunque, che si verifichino instabilità o comparsa di bug che andranno poi segnalati e risolti dall’azienda al fine di creare una versione definitiva perfettamente compatibile con i dispositivi.

Via

È la settimana del Black Friday! Scopri le ultime offerte tecnologia su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti