LG V35 ThinQ ottiene le certificazioni FCC e EEC: lancio sempre più vicino

Nelle ultime settimane sono state molte le indiscrezioni che hanno riguardato LG V35 ThinQ, l’attesissimo dispositivo della casa di Seul che verrà ufficializzato a breve. Prima il noto blogger Evan Blass su Twitter, poi il sito “AndroidHeadlines” avevano rivelato diversi dettagli relativi alla struttura del device, specialmente dal punto di vista del design. Le immagini confermavano la presenza di una doppia fotocamera, ma ciò che ha fatto più rumore è senz’altro l’assenza del “notch”, in controtendenza con la scelta operata dai marchi principali.

Nella giornata di ieri è emerso che LG V35 ThinQ ha ottenuto le certificazioni FCC e EEC: solitamente, questa notizia è il preludio all’uscita del dispositivo interessato. Le informazioni emerse sul sito dell’ente americano rivelano che il nuovo prodotto di LG, “mascherato” con il nome in codice LM-V350EM, sarà dotato di ricarica wireless e di NFC. Nessuna novità, invece, dalla certificazione rilasciata in Russia.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, sembra ormai certo che LG V35 ThinQ arriverà con un processore Qualcomm Snapdragon 845 e un display da 6 pollici QHD + OLED, in formato 18:9. Come detto prima, il nuovo telefono di LG non sarà dotato di “notch” ma avrà un sensore di impronte digitali posizionato sul lato posteriore. Il “back” di LG V35 ThinQ sarà in vetro, mentre il profilo laterale in alluminio.

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.