Meizu M8c annunciato in Russia: display da 5,45” e Snapdragon 425

Quella dell’altro ieri è stata senza dubbio una giornata molto importante per Meizu. Il produttore di cellulari cinese ha infatti annunciato in Russia il lancio del suo nuovo smartphone: si tratta di Meizu M8c, un dispositivo che rientra nella fascia medio-bassa ma che presenta un discreto rapporto qualità-prezzo.

Il design del nuovo telefono non ruba l’occhio. Meizu M8c, che ambisce ad essere l’erede dell’M5c presentato lo scorso anno dalla casa di Zhuhai, è dotato di una scocca in metallo e di un display da 5,45 pollici, con risoluzione HD+. Lo smartphone è inoltre equipaggiato con un processore Qualcomm Snapdragon 425, abbinato a 2 GB di RAM e 16 o 32 GB di memoria interna espandibile tramite MicroSD.

Per quanto riguarda il comparto foto, il nuovo telefono dell’azienda cinese presenta una fotocamera posteriore da 13 MP, con apertura f/2.2, e un’altra sul lato frontale, da 8 MP, con apertura f 2/0. Un pò a sorpresa, Meizu M8c non è dotato di un sensore per le impronte digitali. Tuttavia, il dispositivo è caratterizzato dal sistema di riconoscimento del volto, che permette di sbloccare il telefono tramite il proprio viso. L’ultimo dettaglio di rilievo della scheda tecnica riguarda la batteria, che è una 3070 mAh. Infine le colorazioni: Meizu M8c sarà disponibile in Russia nelle versioni Rosso, Oro, Blu e Nero, ad un prezzo di partenza di 140 euro.

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.