Google Drive: come ottenere 1 TB di spazio gratis

Google Drive, il servizio di cloud del colosso di Mountain View proprietario del motore di ricerca più famoso al mondo, da la possibilità di ottenere, oltre ai 15 GB standard, 1 TB di spazio gratis. Il cloud, per chi non lo sapesse ancora, è stata la rivoluzione dei sistemi di archiviazione. Esso consiste in un hard disk virtuale sul web che di solito si ottiene gratis (se si tratta di pochi GB di spazio) o con la sottoscrizione di un abbonamento. Ed è stata una vera rivoluzione che ha permesso di ovviare a molti problemi. Gli hard disk esterni bisogna acquistarli e costano non poco, per non parlare del pericolo che c’è di perdere i dati. Le chiavette USB, gli smartphone Android, i tablet, gli iPhone, gli iPad e le micro SD sono invece spesso troppo poco capienti.

google drive

E ci sono tanti altri fattori per cui uno spazio di archiviazione online che non è mai a rischio di perdita dati è fondamentale. Degli esempi di servizi cloud più importanti abbiamo Microsoft OneDrive, Dropbox, oltre all’efficiente Google Drive. Oggi vi offriamo, con le righe di seguito, la possibilità di conquistare una miniera d’oro spiegandovi come ottenere 1 TB di spazio gratis su quest’ultimo, ossia ben 1.000 GB online su cui effettuare upload e download di foto, video, musica, documenti e tutto il resto dei vostri file. Vi avvisiamo fin dall’inizio che lo spazio gratis è valido per la durata di 2 anni (anche se non è poco, dopotutto è ragionevole che Google non possa tenere in piedi uno storage online gratuito così grande per sempre). Dopodichè per mantenerlo avrete bisogno di pagare per l’abbonamento, che comunque non costa molto.

google drive

Google Drive: come ricevere 1 TB gratis

Google, come non molti sanno, ha aperto un’iniziativa chiamata Guide Locali. Grazie a questo progetto Big G cerca di indurre gli utenti a lavorare per il miglioramento del servizio Google Maps, ossia il più utilizzato sia da smarpthone e tablet che da PC, per la navigazione GPS e non, e per le mappe. Se aderite al programma e diventate una Guida Locale, vi basterà dare dei contributi al colosso di Mountain View per migliorare Google Maps, e potrete ricevere 1 TB di spazio gratis su Google Drive. I contributi che potete dare all’applicazione e al servizio sono i seguenti:

google drive

  • Scrivere la recensione di un luogo in cui siete stati
  • Caricare una foto di un luogo che avete visitato
  • Aggiornare delle informazioni a proposito di un luogo dove mancano o sono poco utili
  • Rispondere a varie domande a proposito di vari posti

Ogni volta che effettuerete un’operazione di questo tipo guadagnerete un punto, per un massimo di cinque punti che potete guadagnare operando su ogni singolo luogo che sceglierete. Quando arriverete a 200 punti e quindi al Livello 4, vi verrà regalato il Terabyte di spazio gratis sul cloud Google Drive (per livelli più bassi ci sono anche altri tipi di bonus interessanti). Potete registrarvi all’iniziativa al seguente link: Guida Locale. Una volta registrati scaricate l’app di Google Maps sul vostro dispositivo (se non la avete già installata) ed iniziate a fornire contributi sui luoghi. Apparirà anche un menu apposito che vi mostrerà tutti i vostri progressi ed i punti accumulati con ogni contributo. Adesso che sapete come ottenere 1 TB di spazio gratis su Google Drive, non possiamo che augurarvi buona fortuna nella vostra avventura, se la intraprenderete.

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it