Microsoft acquista GitHub, forse per oltre un miliardo di dollari

GitHub è una piattaforma orientata sull’open source di grande successo, ma negli ultimi anni non se l’è passata particolarmente bene. Per questo, secondo un rapporto pubblicato da Bloomberg, Microsoft avrebbe appena concluso gli accordi per la sua acquisizione. Al momento la piattaforma è senza CEO da 10 anni, ma si è dichiarata molto interessata all’orientamento del CEO del colosso di Redmond Satya Nadella sulle filosofie open source.

Per questo, al fine di trovare una strategia di profitto che funzioni, GitHub ha deciso di affidarsi a Microsoft che tra l’altro è stata sempre la sua più grande sostenitrice. Secondo recenti indiscrezioni il prezzo richiesto per l’acquisizione è di ben 5 miliardi di dollari, ma dato che a breve dovrebbe arrivare l’annuncio, presto sapremo per certo per quanto si è concluso l’accordo. Nel 2015, l’azienda era stata valutata 2 miliardi di dollari, ma dal 2016 ha registrato una perdita di 66 milioni di dollari in 3 trimestri.

Attualmente GitHub registra circa 200 milioni di dollari di fatturato di cui 110 milioni da clienti business. Ha bisogno ora più che mai di una strategia vincente per non soccombere a causa del peso delle perdite. Microsoft non è una casa produttrice nota per i suoi successi nelle acquisizioni, ma negli ultimi anni è riuscita a fare un buon lavoro con aziende come Xamarin e LinkedIn. Riuscirà a riportare in auge anche GitHub?

via: Mspoweruser

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it