Fitbit Charge 3, dopo le immagini ecco le prime specifiche

Qualche giorno fa sono spuntate online alcune immagini del Fitbit Charge 3, la prossima smartband realizzata dalla società statunitense con sede a San Francisco. L’attenzione per il prodotto è salita notevolmente negli ultimi giorni, e da qualche ora sono state svelata anche diverse specifiche tecniche che aiutano a comprendere meglio la struttura complessiva del dispositivo.

Stando a quanto emerso, siamo di fronte ad un “fitness tracker” che consentirà all’utente di svolgere qualsiasi operazione in modalità touch. Sia il display che la GUI sono stati pensati e realizzati proprio con questo scopo, e consentiranno ai possessori del Fitbit Charge 3 di svolgere alcune attività con estrema rapidità. Tra queste, anche la ricezione delle telefonate e la risposta ai messaggi che arrivano sullo smartphone.

Ma non è tutto. Ogni buon prodotto “wearable” che si rispetti deve mostrarsi anche estremamente resistente a qualsiasi agente esterno. Fitbit Charge 3 risulta impermeabile fino a 50 metri di profondità: questa caratteristica consente l’utilizzo del dispositivo agli appassionati di nuoto. Inoltre, anche il Fitbit Charge 3 è dotato di tutto ciò di cui ha bisogno una smartband, in particolare tutti i vari sensori che erano risultati già presenti nei vecchi prodotti, a cominciare da quello che monitora il battito cardiaco fino ad arrivare all’NFC, ma purtroppo senza GPS. Su prezzo e data di lancio non è ancora emersa nessuna novità, ma è probabile che a breve se ne saprà di più.

fonte: Android Authority

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.