Il primo modem 5G al mondo è Samsung: si chiama Exynos 5100

Samsung ha battuto Qualcomm sul tempo ed ha annunciato Exynos 5100, il primo modem 5G al mondo destinato a smartphone e altri dispositivi mobili. Il colosso coreano lo aveva già mostrato al CES 2018 di Las Vegas, ma adesso il chip è finalmente ultimato, con il supporto alle reti 5G conforme alle specifiche 3GPP Release 15, di cui supporta tutte le frequenze.

Il nuovo modem è stato realizzato con un processo produttivo a 10 nm ed è ovviamente retro-compatibile con tutte le reti precedenti al 5G, quindi 2G GSM/CDMA, 3G, WCDMA, TD-SCDMA, HSPA e 4G LTE. Il nuovo Samsung Exynos 5100, avvalendosi delle reti 5G, può raggiungere velocità di 5 GHz in downlink per frequenze sotto i 6 GHz e fino a 6 Gbps per lo spettro di frequenze mmWave. Inoltre anche con il 4G LTE migliorano le prestazioni con la possibilità di arrivare fino a 1,6 Gbps. Utilizzando il 5G, si avranno prestazioni 5 volte migliori rispetto a quelle del 4G.

samsung

Dato che Samsung Exynos 5100 sarà sul mercato a partire dalla fine di quest’anno, è probabile che i primi prodotti a montarlo verranno lanciati nei primi mesi del 2019. Purtroppo però è già stato confermato che Samsung Galaxy S10 non sarà uno smartphone che supporterà il 5G, ma potrebbe sempre arrivare il misterioso smartphone pieghevole di cui si vocifera ormai da anni a supportarlo.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it