Samsung concentra i suoi sforzi sul primo smartphone pieghevole 5G

Se c’è una sfida in cui molti dei produttori di smartphone più accreditati vogliono lanciarsi è proprio quella degli smartphone pieghevoli. Non a caso sono diversi i brand che hanno annunciato il loro progetto e tra questi non poteva di certo mancare il colosso sud coreano Samsung. L’azienda vorrebbe di certo essere la prima a produrre un dispositivo con quest’innovativa caratteristica sebbene attualmente sia Huawei ad aver dichiarato che il suo smartphone pieghevole arriverà prima di tutti gli altri. La battaglia è di certo serratissima e riusciamo ancora bene a capire chi vincerà anche perché, diciamolo, nessuno si sbilancia più di tanto.

samsung smartphone pieghevole

Dopo la presentazione ancora recentissima del suo ultimo top di gamma, il Galaxy Note 9, il presidente di Samsung ha espressamente dichiarato che l’azienda sta catalizzando i suoi sforzi sulla produzione di dispositivi innovativi e unici, riferendosi proprio al futuro smartphone pieghevole. A questo ha aggiunto la ferma volontà di portare Samsung ai vertici del mondo tra le aziende che per prime hanno prodotto un dispositivo con caratteristiche di questo tipo. Parole che rimbalzano certamente in un settore in cui anche grandi nomi come Apple, Oppo, Xiaomi LG e Motorola stanno progettando il proprio smartphone pieghevole.

Samsung smartphone pieghevole

Quella a cui stiamo per assistere, dunque, è una battaglia a 360 gradi, combattuta sul filo del rasoio. E ne sapremo certamente di più nei prossimi giorni dal momento che tutti lottano contro il tempo per essere i primi a proporre lo smartphone pieghevole. Ricordiamo che il direttore di Samsung Koh ha anche ribadito che il Galaxy S10 non sarà il primo smartphone con 5G dell’azienda, per cui ci chiediamo se possa esserlo lo smartphone pieghevole il cui arrivo, dunque, avverrebbe comunque prima del previsto. E’ confermato, inoltre, che le serie Galaxy Note e Galaxy S continueranno a coesistere e non verranno unite insieme come invece si era vociferato negli ultimi giorni.

Fonte