Honor Magic 2 avrà una batteria in grafene: più durata e meno calore?

All’incirca una settimana fa avevamo diffuso alcuni degli ultimi dettagli riguardanti Honor Magic 2, il nuovo smartphone del sub-brand di Huawei molto atteso dagli esperti del settore e dal pubblico. Il dispositivo è stato confermato tramite teaser durante l’IFA 2018, che si è conclusa a Berlino nei primi giorni di settembre. La sua presentazione ufficiale si terrà il prossimo 26 ottobre, ma nel frattempo sono cominciati a trapelare diversi “leak” che rivelano molte caratteristiche di questo nuovo prodotto dell’azienda cinese.

Se il dettaglio più interessante emerso una settimana fa era senz’altro il display AMOLED da 6 pollici FullView, stavolta a balzare maggiormente all’occhio è sicuramente la batteria. Nel precedente “leak” era venuto fuori solo che Honor Magic 2 sarebbe stato equipaggiato con una batteria da 3.300 mAh e che avrebbe avuto quasi certamente il supporto per la ricarica rapida. Ebbene la notizia è stata diffusa nuovamente, ma “arricchita”.

La batteria di Honor Magic 2, oltre alla tecnologia Magic Charge (ricarica rapida fino a 40 W), avrà una struttura in grafene, che le permetterà di ridurre il surriscaldamento. Inoltre, la batteria al grafene consente al dispositivo un’autonomia più elevata rispetto alle classiche batterie in litio. Infine, grazie a questo materiale, la batteria ne potrebbe giovare anche in termini di durata, dato che si consumerà molto più lentamente a lungo andare.

fonte: MyDrivers

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.