Huawei e Honor si aggiorneranno a EMUI 9 basata su Android Pie dal 10 Novembre

E’ arrivato il momento, per i primi smartphone Huawei e Honor supportati con a bordo Android Oreo, di ricevere l’aggiornamento alla EMUI 9.0, la nuova versione dell’interfaccia utente della casa cinese basata su Android Pie. L’azienda ha battuto sul tempo la sua rivale Samsung e inizierà a portare Pie sui primi dispositivi a partire dal 10 Novembre. Specifichiamo che non si tratta più di beta testing nè di versioni instabili, ma parliamo della versione definitiva del firmware.

Lo ha confermato il CEO Richard Yu su Weibo, quindi la notizia è ufficiale. L’aggiornamento dovrebbe arrivare via OTA in tutto il mondo dal 10 Novembre e sappiamo anche quali saranno gli smartphone che lo riceveranno. Per questa prima ondata di aggiornamenti, la EMUI 9.0 basata su Android Pie arriverà su Huawei Mate 10, Mate 10 Pro, Mate RS Porsche Design, P20 e P20 Pro. In quanto al sub-brand Honor, si aggiorneranno Honor 10, Play e View 10.

huawei emui

Sono quindi 7 i dispositivi che riceveranno l’aggiornamento, e tutti hanno a bordo il processore Kirin 970. Tra i miglioramenti che apporterà la EMUI 9.0 sugli smartphone Huawei e Honor abbiamo più reattività e fluidità del sistema operativo. Ci sarà anche la tecnologia GPU Turbo 2.0 utilissima per migliorare le prestazioni grafiche nel gaming. E poi ci saranno tutte le funzioni native di Android Pie, tra cui il risparmio batteria adattivo.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it