Xiaomi Black Shark: sta arrivando in Italia il primo gaming phone cinese

Sono passati mesi dall’ufficializzazione del primissimo gaming phone di Xiaomi, ovvero il Black Shark.  Così tanto che è arrivato anche il suo successore Helo. Era Aprile, infatti, quando questo attesissimo smartphone veniva presentato al mondo e adesso, a svariati mesi di distanza, arriverà anche in 28 Paesi europei tra cui anche l’Italia. La data ufficiale in cui negli store Xiaomi sarà possibile trovare il dispositivo è quella del 16 novembre ed è inutile dire come il popolo degli appassionati di gaming stia fremendo in attesa del grande evento.

Ma quali sono i 28 Paesi interessati? Vediamoli! Lo Xiaomi Black Shark sarà disponibile in Austria, Regno Unito, Svezia, Belgio, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Cipro, Danimarca, Finlandia, Estonia, Grecia, Germania, Francia, Irlanda, Ungheria, Italia, Lituania, Lettonia, Malta, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Polonia, Slovenia, Slovacchia, Romania, Spagna. Detto questo, se risiedete in uno dei Paesi elencati potrete acquistare lo Xiaomi Black Shark già da venerdì 16 novembre 2018 senza fase di pre-ordine.

Nessuna news sul prezzo che verrà applicato per lo smartphone in Europa. Manca comunque davvero poco al momento della disponibilità effettiva per cui non dovremo sicuramente aspettare troppo per conoscerlo. Ricordiamo, infine, brevemente quelle che sono le principali specifiche tecniche dello Xiaomi Black Shark. Lo smartphone ha un display LCD da 5,99 pollici capace di una risoluzione massima di 1.080 x 2.160 pixel. E’ alimentato da uno Snapdragon 845 di Qualcomm in abbinamento con 6 o 8 GB di RAM e 64 o 128 GB di memoria interna.

Sono due le fotocamere posteriori da 12 e 20 MP mentre sul frontale lo snapper è da 20 MP. Il sistema operativo è Android Oreo 8.0 e la batteria che lo alimenta, con i suoi 4000 mAh di capacità, garantisce un’ottima autonomia. Xiaomi Black Shark è un gaming phone innovativo dotato di un particolare sistema di raffreddamento. In questo modo si è al riparo dai surriscaldamenti. A questo punto attendiamo con ansia il 16 novembre.

Via: The Verge

Lia Placido

Magneticamente attratta da tutto ciò che è innovazione senza mezzi termini. Amo il nuovo, la scoperta, l'apparentemente inspiegabile.