Home » Smartphone » Si estende in India Xiaomi Mi Pay, il sistema di pagamento mobile dell’azienda cinese
xiaomi mi pay

Si estende in India Xiaomi Mi Pay, il sistema di pagamento mobile dell’azienda cinese

di Lia Placido Aggiornato il
Aggiornato il

Xiaomi Mi Pay è il sistema di pagamento mobile che i cinesi hanno ideato per permettere ai propri utenti di effettuare comodamente i propri pagamenti usando dispositivi mobili senza problemi. Utilizzando questo servizio è possibile pagare i propri acquisti utilizzando il proprio smartphone. Dopo la diffusione in Cina, Xiaomi Mi Pay sta facendo il suo debutto ufficiale in India, uno dei Paesi al mondo in cui Xiaomi ha maggior successo. Almeno agli inizi il servizio sarà in fase beta, ovvero di test. Ma sarà comunque diverso rispetto a quanto visto in Cina.

Se in patria, infatti, i pagamenti avvengono utilizzando l’NFC, questo non avviene in India. In questo Paese, infatti, Xiaomi Mi Pay permette di effettuare i propri pagamenti utilizzando alcune delle principali carte di credito e di debito o, in alternativa, con l’internet banking. Supportati anche i pagamenti che si basano su codici QR. Le principali operazioni che gli utenti possono effettuare con Xiaomi Mi Pay riguardano i pagamenti delle bollette delle proprie utenze elettriche e le ricariche mobili.

Abbiamo anticipato come si tratterà di una variante beta. E non è stato ancora chiarito in quale momento arriverà la variante stabile aperta a tutti gli utenti e non solo ai beta tester. Xiaomi Mi Pay appare come un servizio interessante completamente integrato con la MIUI.

Ai primi posti, tra i metodi di pagamento da mobile in India, sembrano esserci Google Pay e Paytm. La risposta del pubblico per Mi Pay sicuramente non tarderà ad arrivare dal momento che in India Xiaomi ha un gran numero di utenti al seguito e che siamo certi che saranno in molti ad iscriversi al programma per testare il servizio. Vedremo come andrà.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti