Home » Smartphone » Huawei conferma lo smartphone pieghevole con 5G per il MWC 2019
huawei

Huawei conferma lo smartphone pieghevole con 5G per il MWC 2019

di Michele Ingelido

L’hype catalizzato dal Samsung Galaxy Fold presentato l’altro ieri è stato enorme, ma non è destinato a durare per sempre. Il primo smartphone pieghevole del colosso sudcoreano avrà un rivale fra soli 2 giorni, al MWC 2019. Huawei ha infatti confermato il lancio del suo smartphone pieghevole al Mobile World Congress di Barcellona, in una conferenza che si terrà alle  ore 14 del 24 Febbraio. L’azienda cinese ha puntato su un importante elemento per prevalere su Samsung: la connettività.

Il dispositivo oltre avere un display che sarà possibile piegare o dispiegare per farlo trasformare da smartphone a tablet e viceversa, avrà anche il supporto alle reti 5G. Ciò sarà possibile grazie all’integrazione del primo modem 5G di Huawei per dispositivi mobili: il Balong 5000. Il modem è un piccolo chip esterno compatibile con il processore Kirin 980 ed è il diretto rivale dello Snapdragon X50 che viene invece incluso in dispositivi con a bordo il processore Snapdragon 855.

Samsung Galaxy Fold, a differenza di Galaxy S10 5G, non supporta le reti 5G e questo è uno svantaggio rispetto allo smartphone pieghevole di Huawei. Ciò però non basterà a rendere il dispositivo dell’azienda cinese migliore, ci sono ancora da valutare il resto delle specifiche tecniche dello smartphone Huawei, che per adesso sono ancora ignote. Un’altra importante componente che farà oscillare l’ago della bilancia ancora di più sarà il prezzo, dato che Galaxy Fold costerà quasi 2000 dollari e almeno inizialmente sarà accessibile a pochi.

fonte: Twitter

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti